Le invenzioni della donna che hanno cambiato la storia

Le donne nella storia hanno portato grandi contributi con grandi invenzioni che hanno cambiato la storia della nostra esistenza. Scopriamo insieme quali sono.

chiudi

Caricamento Player...

Esistono 18 invenzioni che portano una firma femminile che hanno davvero cambiato la nostra esistenza.

Grazie a Margaret A. Wilcox che nel 1893 ha inventato il primo riscaldamento, in macchina non si patisce freddo, e in casa, sempre in tema di riscaldamento, ma centralizzato, lo si deve a Alice Parker  inventato nel 1919.

Quante partite avete fatto a Monopoly? Il famosissimo gioco è stato creato nel 1904 da Elizabeth Magie.

Anna Connelly nel 1887 ha provveduto all’invenzione della scala anti-incendio e Maria Beasely nel 1882 della zattera di salvataggio: daltronde si sa, le donne mettono sempre la sicurezza al primo posto.

La siringa, con il quale sono state salvate tante vite, è stata creata nel 1899 da Letitia Geer, mentre Maria Telkes e l’architetto Eleonora Raymond hanno precorso i tempi nel 1947, costruendo la prima casa interamente riscaldata da energia solare.

Il chimico Stephanie Kwolek è l’inventrice del tessuto resistente anche alle fiamme, la fibra di Kevlar.

Anche gli elettrodomestici come  il frigorifero moderno e la gelatiera, sono creazioni al femminile, proprio come la lavastoviglie creata da Josephine Cochrane.

L’uso del computer? E’ merito della moglie di Lord Byron, Ada Lovelace, che ha elaborato il primo algoritmo, mentre Grazia Murray Hopper ha prodotto il primo software. La fibra ottica, il fax e il telefono portatile, si devono a Shirley Jackson. Le basi de wifi si devono a Hedy Lamarr,  e a Marie Van Brittan Brown  si deve il sistema di sicurezza di televisione a circuito chiuso.

Infine, tra le invenzioni in rosa c’è bibita più amata dagli uomini: la birra.