Hello Kitty contagia i supereroi e sconfina nei fumetti

Hello Kitty, la bambina che tutte abbiamo confuso con una gattina, è un’icona entrata a far parte della leggenda, dopo aver investito numerosi ruoli.

chiudi

Caricamento Player...

Proprio qualche settimana fa è stato lanciata la bimba sciocccante che Hello Kitty non p un gatto, ma una bambina che ha 8 anni circa, e non è nemmeno certo che sia giapponese! Sembrerebbe inglese, ma per ora gli sconvolgimenti sono sufficienti.

Come ben sappiamo Hello Kitty è onnipresente a livello mondiale e sfiora la soglia dei 40 anni di vita e mentre si prepara a lanciare uno dei più grandi party di compleanno mai visti ‘Exploring the Supercute World of Hello Kitty’, che si terrà al Japanese American National Museum di Los Angeles a partire dall’11 ottobre, eccola come non l’abbiamo mai vista.

E’ riuscita a vestire anche i supereroi di rosa!

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Dal 1974 ad oggi, su ogni tipo di oggetto immaginabile: dai classici portafogli, astucci, zainetti, passando per l’abbigliamento, la gioielleria, l’arredamento, la musica, il make-up, i dolci, praticamente qualsiasi oggetto abbiate in casa sicuramente è stato prodotto anche in versione Hello Kitty. Decine di star della musica e dello spettacolo si sono fatte testimonial viventi del personaggio, così come serie tv e cartoni animati e ambasciatrice UNICEF, in Giappone ‘veste’ le copertine dei reparti infantili negli ospedali, decora autobus e mezzi pubblici, capeggia in versione statuaria in musei e luoghi pubblici, le vengono dedicati interi parchi divertimento.