Instagram antichirurgia, il social dice no a ritocchi estetici e diete drastiche

Instagram antichirurgia: verranno cancellati i post per tutelare i più giovani!

I provvedimenti per i trasgressori saranno drastici e la tutela per i minori alle stelle, inizia la campagna di Instagram antichirurgia per proteggere il benessere psico-fisico dei giovani.

Sempre più aziende decidono di utilizzare le potenzialità che offrono i social network per farsi conoscere e promuoversi verso il pubblico nuovo. In particolare Instagram è quello che sta avendo maggiori successi proprio perché “frequentato” da giovanissimi e da minori. Si tratta di un pubblico di consumatori avido di novità specie in fatto di estetica e cura del corpo. Ma è corretto? Instagram antichirurgia interviene per invertire la tendenza che dilaga tra i giovani followers.

Si tratta di bloccare ed eliminare post che promuovono diete “miracolose” ma non solo. Verrà messo un freno anche a tutte quelle promo di aziende che spacciano al chirurgia estetica come un’immediata necessità… Insomma scopriamo di più riguardo alla tutela messa in atto dal social più famoso tra gli adolescenti!

Instagram antichirurgia, la campagna contro ritocchi estetici e diete miracolose

Il social dall’icona bianca e fucsia è intervenuto annunciando l’avvio di restrizioni su alcuni determinati post. In particolar modo il limite verrà stabilito su quelli che promuovo prodotti dietetici “miracolosi” e ritocchi “necessari” di chirurgia estetica. Su alcuni sarà semplicemente imposto un limite d’età mentre altri verranno eliminati in toto. L’obiettivo primario è quello di garantire un utilizzo leggero e privo di influenze psicologiche dannose per i minori. Essi infatti sono bersaglio facile per le multinazionali e arrivano a rifiutare il proprio corpo divenendo insicuri e instabili.

instagram antichirurgia
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/persone-donna-ragazza-cellulare-2570925/

In passato il boom delle maschere arcobaleno ha influenzato in modo esagerato gli adolescenti in cerca di un viso liscio senza acne né imperfezioni. Il management del social sembra intenzionato ad assumere una nuova posizione a riguardo. «Non ci devono essere pressioni sugli utenti» ha spiegato in un’intervista Emma Collins, Public Policy Manager del social network. «Vogliamo che Instagram sia un luogo positivo per chi lo frequenta… Ci siamo affidati alla guida di esperti per assicurarci che questa scelta avrà un impatto positivo sulla nostra community».

I provvedimenti per i trasgressori saranno drastici specie per coloro che sponsorizzano codici sconto per l’acquisto immediato. I minorenni saranno finalmente protetti e non potranno più vedere post su prodotti dimagranti o ricorso al bisturi per “essere perfetti”! I genitori possono dirsi soddisfatti dalla nuova linea di condotta che tutela i loro ragazzi più di altri siti o community internazionali.

Fonte foto di copertina: https://pixabay.com/it/photos/persone-donna-ragazza-cellulare-2570925/.

ultimo aggiornamento: 10-10-2019

X