Impacco di argilla: proprietà, benefici e come farlo a casa

Impacco di argilla (dai mille benefici): ecco come farlo a casa

L’impacco di argilla ha delle proprietà benefiche incredibili per il nostro corpo. Inoltre si può fare facilmente in casa, ecco come farlo e cos’è!

L’impacco di argilla è molto utile per cercar di risolvere alcuni problemi: funge da antinfiammatorio e ha anche proprietà antisettiche e antibatteriche. Ottimo in caso di dolori articolari persistenti, ma anche per contrastare la ritenzione idrica e stimolare la cicatrizzazione, vi aiuterà ad avere una pelle sana e vellutata, ma anche ad alleviare i fastidi fisici causati da disturbi quali l’osteoporosi o ferite, tosse e raffreddore.

Per preparare un impacco di argilla dovete utilizzare un cucchiaio di legno e mai di metallo. Il contenitore, invece, deve essere di ceramica o di vetro. La cosa fondamentale è che l’argilla non entri in contatto con materiali metallici perché questi possono essere tossici e di conseguenza venire assorbiti dall’argilla.

Impacchi di argilla: proprietà e benefici

• L’argilla è un minerale molto potente per il nostro corpo, ricco di molte proprietà benefiche. Contiene argento, rame, ferro, mercurio, stagno, piombo ed anche magnesio, oro, alluminio e calcio.

Argilla
Argilla

• Ha proprietà antibatteriche: elimina i batteri presenti sulla nostra pelle e aiuta a contrastare le infezioni. Inoltre grazie alle sua capacità termo-riscaldanti allevia il dolore e contrasta le infiammazioni, funge quindi da antinfiammatorio naturale. In più è utile in caso di dolori articolari, di fratture e osteoporosi.

• È anche un ottimo cicatrizzante, infatti se applicato su una ferita riesce a garantirne la guarigione più tempestivamente.

• Fare i fanghi a base di questo ingrediente è ottimo per combattere gli innestetismi della cellulite. Si consiglia di utilizzarla per eliminare le tossine in eccesso e per contrastare le smagliature.

Come fare un cataplasma di argilla?

Innanzitutto è fondamentale utilizzare un cucchiaio di legno e un contenitore in ceramica o in vetro. È necessario inserire due cucchiai di argilla verde nel contenitore, mezzo bicchiere di acqua tiepida (altrimenti vi ustionate) e qualche goccia di olio essenziale di Tea Tree – o quello che più preferite.

Poi dovrete mescolare bene il tutto ed applicarlo sulla zona interessata del vostro corpo per un spessore di qualche centimetro. Lasciate agire il composto per circa mezz’ora e poi potrete risciacquare il tutto facendo una bella doccia calda. Il risultato è assicurato!

Nel caso in cui prepariate un cataplasma caldo dovete prima riscaldare il tutto a bagnomaria e aspettare che raffreddi prima di utilizzarla sulla pelle. Potete utilizzarla, ad esempio, per placare la tosse ricoprendovi il petto.

Per potenziare l’efficacia di questo trattamento si consiglia di avvolgere la zona trattata con della pellicola trasparente o con un panno di cotone in modo da trattenere il calore.

ultimo aggiornamento: 11-07-2019

X