La moglie di Michael Schumacher racconta dell’incidente del campione F1, in un documentario che andrà in onda su Netflix.

Corinna Schumacher, moglie del noto campione Michael, racconta l’incidente del marito in un documentario su Netflix che andrà in onda dal 15 settembre. Un racconto toccante e pieno d’amore quello di Corinna che dal 2013 non fa che prendersi cura di suo marito in silenzio e riservatezza.

Il documentario Netflix svela alcuni dettagli dell’incidente che ha coinvolto Michael Schumacher

Un campione leggendario la cui fortuna gli ha voltato le spalle all’improvviso: “Mi disse che la neve non era ottimale e che avremmo potuto cambiare meta e andare a Dubai” così racconta Corinna. Quel giorno, il destino ha preso una direzione inaspettata che avrebbe cambiato per sempre la vita di Michael e della sua famiglia. Nonostante l’accaduto però, Corinna non si dà per vinta e parla di speranza e amore: “Viviamo insieme, seguiamo le cure, facciamo tutto affinché Michael stia bene e possa migliorare. Vogliamo che senta che la famiglia è unita. È evidente che Michael mi manchi tutti i giorni, manca ai nostri figli, manca alla famiglia tutta, a suo padre, a tutti quelli che gli vogliono bene. Tutti sentiamo la sua mancanza. Però Michael c’è, è diverso ma c’è. E questo ci dà forza“.

Non ci sono note le condizioni attuali di Schumacher che è avvolta dalla massima riservatezza e riserbo.


Nilufar Addati nel mirino degli hater: la dura replica dell’influencer

Elettra Lamborghini fa gli auguri al marito: la dedica speciale per i suoi 34 anni