Idee per un weekend famiglia a Trieste ad aprile

I musei più divertenti per adulti e bambini

chiudi

Caricamento Player...

Vacanza può voler dire anche imparare, scoprire, sorprendersi, riportare in vita il fanciullo che esiste ancora dentro ognuno di noi. Ancora meglio farlo in compagnia dei propri bimbi, che sono sempre in grado di vedere tutto con occhi nuovi rendendo un viaggio un’esperienza piena di gioia e freschezza. Il capoluogo friulano offre la possibilità di trascorrere tanti tipi diversi di finesettimana, e tra questi non può mancare quello in compagnia dei più piccoli: un weekend famiglia a Trieste ricco di momenti magici e indimenticabili.

Alla scoperta del mondo marino

Sembra una svista ma non lo è: si chiama Aquario senza la “c” e dal 1933 ha sede presso l’ex pescheria centrale della città. Specie provenienti dall’Adriatico e dal Mediterraneo abitano le vasche del piano terra: squali, razze, astici, aragoste, orate e tanti altri tipi di pesci. Al primo piano, invece, un vivarium permette di osservare da vicino vipere velenose, tartarughe, rane e serpenti tropicali tra cui pitoni e boa: animali straordinari che lasceranno a bocca aperta grandi e piccini, a metà strada tra la paura e l’ammirazione!

Un weekend famiglia a Trieste per imparare insieme

I bambini vengono affascinati da creature di ogni tipo, specialmente se preistoriche: vale la pena quindi fare un salto al Museo di Storia Naturale per vedere Antonio, uno dei dinosauri più completi mai ritrovati. Tra fossili e ricostruzioni della catena alimentare, i giovani esploratori potranno anche dedicarsi a simpatici giochi interattivi. Un’altra grande passione dei più piccoli, specie se maschi, sono i trenini: niente di meglio che regalare loro una visita al Museo Ferroviario di Via Giulio Cesare. Allestito da amatori, permette di fare un viaggio nel tempo tra locomotive a vapore ed elettriche, carrozze passeggeri e carri merci, e alcuni modellini sferragliano davvero! Insomma, un’escursione magica ed educativa per tutte le età.