Idee per un weekend avventuroso a Potenza ad aprile

Weekend avventuroso a Potenza, in questi ultimi giorni di aprile

chiudi

Caricamento Player...

Se il vostro desiderio per questi ultimi scampoli del mese di aprile è quello di trascorrere un weekend all’insegna dell’avventura e del divertimento nella cornice offerta dalla città di Potenza, in Basilicata, nulla di più facile. Ricordiamo che il capoluogo lucano è stato ricostruito dopo il terribile terremoto del 1980 ed è per questo che oggi Potenza si presenta come una città moderna dove però sono ben visibili le tracce della storia millenaria. Degna di visita è sicuramente  l’estremità del colle su cui sorge il centro storico e nel quale si trovano i resti del castello edificato in epoca longobarda e della torre che dominava la valle. La Cattedrale, costruita in uno dei punti più alti della città, presenta un impianto a croce latina con un’unica navata. Potrete fare un tuffo nel passato più lontano dando un’occhiata al Ponte San Vito, che risale al 248 a.C., durante l’epoca di Diocleziano.

Weekend avventuroso a Potenza, antica città lucana

Tra le curiosità che potrebbero spingervi a fare una visita alla città lucana c’è sicuramente quella riguardante il fatto che, ogni penultima domenica del mese, nel centro storico di Potenza c’è il mercatino delle cose usate che ospita collezionisti ed espositori della zona. Circa 70 gli stand che mettono in mostra mobili, orologi, pezzi d’epoca, libri rari e così via.

Weekend avventuroso a Potenza, un tuffo tra i reperti antichissimi ritrovati negli scavi del Metaponto

Meritevole di visita è sicuramente il Museo Archeologico Provinciale di Potenza,dove sono presenti molti reperti che sono stati trovati durante gli scavi di Mentaponto, Rossano di Vaglio, Monticchio e Serra, come il torso di “Kouros” del VI secolo a.C., l’elmo corinzio in bronzo (Rossano di Vaglio) e diverse statuette di figura femminile ritrovate  a Monticchio.

FOTO COPERTINA: WIKIPEDIA