Idee per un weekend enogastronomico a Milano ad Aprile

A Milano la tradizione culinaria convive con la modernità delle cucine internazionali offrendo un ventaglio di possibilità enogastronomiche di alto livello

chiudi

Caricamento Player...

A Milano anche la cucina è trendy e risulta il posto ideale dove trascorrere un weekend enogastronomico di tutto rispetto. La città, infatti, punta a soddisfare ogni tipo di palato: da quello semplice a quello sopraffino. Ce ne è davvero per tutti i gusti nella capitale della moda che può vantare una tradizione culinaria di tutto rispetto. La cucina milanese è saporita e calorica e tra i piatti tipici rientrano: il riso, la polenta e le zuppe. Tra le varie opzioni la più famosa è il risotto alla milanese con l’aggiunta dello zafferano e spesso accompagnato dall’osso buco. Tra i secondi la cotoletta alla milanese è la pietanza più richiesta: una fettina di vitello impanata e fritta nel burro. Ottima e variegata anche l’offerta di salumi tra cui spicca il salame milanese tra i più apprezzati e mangiati, la bresaola, la luganica e il verzin.

L’happy hour sul Naviglio Grande

Per chi arriva a Milano e vuole trascorrere un weekend enogastronomico il punto di partenza è senza alcun dubbio la zona del Naviglio Grande. In questa zona sono tantissimi i ristorantini dove poter degustare le pietanze tipiche della cucina milanese. Inoltre sui Navigli è possibile anche gustare il famoso “aperitivo” che dalla città di Milano ha conquistato le altre regioni. L’happy hour, infatti, non è altro che un buffet di varie pietanze accompagnato da un calice di vino o da un drink e solitamente viene servito dalle 19.00 fino alle 22.00 nella zona dei Navigli, ma anche in altri locali milanesi.

Cucina internazionale a Milano

A Milano è possibile trascorrere un weekend enogastronomico dal sapore internazionale. Nella città della moda, infatti, è possibile degustare non solo le pietanze tipiche di regione, ma anche cibo internazionale vista la presenza di prestigiosissimi ristoranti: da quello marocchino, arabo, greco fino al sushi divenuto una vera e propria istituzione nella città.

(fonte foto: Facebook Comune Milano)