Idee per un weekend avventuroso a Milano ad Aprile

Vuoi trascorrere un weekend insolito e all’insegna dell’avventura a Milano? Ecco alcune idee per vivere un’esperienza incredibile…

chiudi

Caricamento Player...

A Milano è possibile anche vivere un weekend avventuroso. Come? Semplicissimo basta recarsi in uno dei tanti parchi avventura ubicati a pochi kilometri dal centro cittadino. Se avete in programma un viaggio nella capitale della moda e volete vivere un’esperienza unica  incredibile non resta che prendere carta e penna e segnarvi queste indicazioni.

Jungle Raider Park, Parco Avventura della Lombardia

Il Jungle Raider Park è il più grande Parco Avventura della Lombardia ubicato a pochissimi kilometri dalla città.  La caratteristica principale di questi parchi avventura sono l’essere stati costruiti sugli alberi. Avete capito proprio bene: il Jungle Raider Park è un’originalissima alternativa per trascorrere un weekend all’aria aperta a stretto contatto con la natura, ma anche un modo per divertirsi sempre in modo sicuro. Il Parco Avventura è stato costruito a circa 900 metri di altezza nella località Piano Rancio sopra Civenna nelle vicinanze di Bellagio. Si affaccia sul bellissimo Lago di Como ed è raggiungibile con facilità sia da Milano che Bergamo. Il Jungle Raider Park di Civenna è un’esperienza unica e estrema allo stesso tempo. Al suo interno sei percorsi caratterizzati da un livello di difficoltà differente. Si parte da “Aria” il più tranquillo fino all’ultimo Tornado di difficoltà maggiore. Disponibile anche un percorso dedicato a bambini coraggiosi e avventurosi purché abbiano superato i 3 anni. Per info collegatevi al sito ufficiale http://www.jungleraiderpark.com.

Parco Avventura Rescaldina

Un’alternativa valida a poca distanza da Milano è il Parco Avventura Rescaldina ubicato a 100 metri dalla stazione di Rescaldina. Anche qui sarà possibile trascorrere un weekend all’insegna dell’avventura lontani dal caos cittadino e immersi nella natura incontaminata. All’interno del parco potrete sbizzarrirvi tra percorsi, salti nel vuoto, carrucole, ponti e passerelle e disponibili anche diverse piattaforme dove potersi riposare tra una prova e l’altra. Obbligatorio prima di cominciare l’uso di guanti e di scarpe con suola in gomma senza contare la presenza di un equipaggiamento di sicurezza fondamentale per far si che ci si possa divertire senza rischiare nulla! Per chi volesse maggiori informazioni collegatevi qui http://www.treeexperience.it/homerescaldina/.

(fonte foto: Facebook)