Idee alberelli patchwork di Natale

Volete un albero di Natale o delle decorazioni natalizie diverse? Con il patchwork date sfogo alla fantasia creando tanti alberelli originalissimi e colorati!

chiudi

Caricamento Player...

La parola patchwork significa letteralmente “lavoro con la pezza”. La tecnica del patchwork consiste quindi nel creare opere artistiche e lavori in genere basandosi sull’accostamento di diverse parti (pezze), di cotone o altri materiali, mediante ad esempio la cucitura, ma non solo.

Il patchwork è una tecnica di origine americana, nata proprio dal bisogno di “reciclare” pezzi di stoffa. In Italia questo fantasioso modo di riutilizzare gli “scarti tessili” si è sviluppato e diffuso a partire dagli anni novanta.

Il quilt è solo uno dei risultati, ma il principio del patch-work è applicato a tantissimi e diversi tipi di lavoro e adesso non utilizza più solo materiali di “scarto”, ma stoffe appositamente scelte e combinate negli accostamenti.

Quindi perché no, il patchwork può essere usato anche per la creazione di bellissimi e originalissimi alberelli di Natale!

Un simpatico modo di creare colorati alberelli di Natale ad esempio viene spiegato qui, dove praticamente si utilizzano delle basi di polistirolo, ed i pezzi di stoffa tagliati non sono cuciti ma semplicemente incastrati ad arte nel polistirolo! Facilissimo e di grande effetto.

La fantasia si può davvero sbizzarrire. Oltre ad usare stoffe colorate a tema natalizio, potete realizzare degli alberelli anche completamente in tessuto e decorarli con nastrini, perline, fiocchi, campanelle, coccarde …

Se non vi ispira il discorso del polistirolo potete realizzare degli alberelli in stoffa e semplicemente riempire i vuoti con della ovatta come spiegato qui.

In teoria le “pezze” le potete quindi attaccare su qualunque base e anche per le forme potete giocare di fantasia! Il vostro Natale sarà sicuramente coloratissimo e originalissimo!

Quindi buon divertimento e buon patchwork!