I migliori marchi di abiti casual

Il casual, tendenza dominante della belle stagione, è alla portata di tutti grazie ai tanti marchi che hanno fatto di questo stile il proprio concept.

chiudi

Caricamento Player...

Oggi vi presentiamo lo stile casual 2016 di tre marchi: Primark, Zara e Mango.

Primark

Il marchio irlandese Primark è arrivato da poco in Italia, con uno store all’Arese Shopping. Per la primavera-estate 2016 Primark propone molti capi casual: abiti corti, ampi vestiti a stampe floreali, sandali piatti e maxi cappelli. Uno stile casual che richiama un mood fresco e leggero, dai richiami vintage, adatto per ogni tipo di occasione. I pezzi must have di Primark sono l’abito lungo a balze o a fantasie fiorate, e la gonna lunga etnica, un classico da abbinare a top e t-shirt o a una camicetta, casual con i sandali da gladiatore o bassi.

Lo stile casual di Zara

La nuova collezione Zara primavera estate 2016 mixa ispirazioni urbane e romantiche, con molti capi casual. Fiori e nuance calde si alternano a righe e motivi geometrici, senza dimenticare l’inconfondibile stile che ha reso il marchio spagnolo celebre in tutto il mondo. La bella stagione di Zara si arricchisce di pezzi casual adatti ad outfit da arricchire con accessori ricercati: capispalla colorati, abiti floreali di tutte le lunghezze, pantaloni a zampa e jeans skinny.

Lo stile casual di Mango

Evoluzione è il tratto distintivo della linea casual di Mango. La collezione primavera estate 2016 è ricca di pezzi urban style e di ispirazione vintage, country e folk. Maglie, camicie over, abiti morbidi, top arricchiti da borchie metalliche, gonne a frange lunghe. Anche Mango riscopre la tuta, pezzo must have del 2016, proponendola in tante varianti, dalle jumpsuits con pantalone ampio, ai modelli corti in blu navy. Vastissima è la scelta di t-shirt stampate e pantaloni con tasconi.

Fonte foto copertina: www.zara.com