Tutti i consigli per dipingere casa in maniera ottimale

Come dipingere casa nel modo giusto: dalla preparazione dell’ambiente alla stesura del colore.

Avete bisogno di dare una rinfrescata al bianco delle pareti ma non sapete da dove cominciare? Niente paura. Con i consigli della nonna potrete reperire facilmente tutto il materiale e fare un ottimo lavoro. Innanzitutto, per dipingere casa avrete bisogno di scegliere il colore giusto e degli attrezzi del mestiere.

Da dove iniziare? Sicuramente, la preparazione della stanza da dipingere per poi passare alle passate di colore. Vediamo le tappe perfette per dipingere le pareti di casa con il fai da te.

Dipingere casa
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/vuoto-pennello-colore-vassoio-4010906/

Come dipingere le pareti di casa step by step

La prima cosa da fare prima di iniziare a maneggiare il colore è coprire i mobili e il pavimento. Acquistate dei teli di plastica usa e getta che servono proprio per queste occasioni. Potete reperirli in ferramenta a poco prezzo. Coprite in modo scrupoloso divani, sedie e qualunque altro mobile possa rischiare di macchiarsi con uno schizzo di colore. Dopo di che mettete per terra dei vecchi fogli di giornali di carta da riciclare, così usate meno plastica.

La scelta del colore è un momento cruciale. Prima di dare la prima mano fate le prove accostando alla pareti due o tre campioni di colore. Se siete indecisi optate per quello più chiaro. Avrete così la possibilità di dare eventualmente un’altra passata più scura.

Un altro passaggio fondamentale è la preparazione del muro. Coprite eventuali buchi e riempiteli con lo stucco. Utilizzate la carta vetrata per grattare via gli eccessi di prodotto e per uniformare la parete.

Se volete dare un colore diverso dal bianco si consiglia di dare una prima passata con la vernice bianca. Questo servirà a uniformare la parete e permetterà al colore finale di rimanere il più vicino possibile a quello desiderato.

Infine, per ottenere la colorazione desiderata l’ideale è dare tre mani di colore. Questo vi porterà via due o tre giorni di lavoro. Dopo aver fato la prima passata di bianco dovrete aspettare almeno 24 ore prima di procedere al colore. Si consiglia di fare altrettanto con le altre passate. Questi tempi di attesa di asciugatura non solo permetteranno al colore di attecchire bene, ma vi daranno la possibilità di vedere la gradazione di colore finale. Considerate che dopo essersi asciugato il colore cambia e si scurisce pian piano.

Una volta ultimato il lavoro si consiglia di lasciare arieggiare gli ambienti per qualche giorno e mettere dei profuma ambienti per neutralizzare l’odore di vernice.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/vuoto-pennello-colore-vassoio-4010906/

ultimo aggiornamento: 26-04-2019

X