Detersivo per la lavatrice fatto in casa, anche con il Bimby!

Il detersivo per lavatrice fatto in casa è molto facile e veloce da fare! Inoltre non inquina l’ambiente e non rovina i vostri capi preferiti…

Il detersivo per lavatrice fatto in casa è un’ottima soluzione per chi soffre di allergie ai prodotti chimici, ma non solo. Serve a salvaguardare l’ambiente e la nostra salute, da tutti quei prodotti tossici che molto spesso adoperiamo. Inoltre, questo detersivo per lavatrice è ecologico, profumato e molto delicato: possiamo utilizzarlo anche per lavare i tessuti e i vestiti dei neonati. Vediamo come farlo!

Come fare il detersivo per lavatrice

Per fare il detersivo per lavatrice fatto in casa partiamo dagli ingredienti che ci servono e che possiamo trovare comodamente nella dispensa della nostra casa. Sono necessari 80 gr di sapone di marsiglia, due cucchiai molto colmi di bicarbonato e due litri di acqua.

Poi, se preferite potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale per dare un buon profumo. Potete utilizzare l’olio 31 o l’estratto di lavanda e tutto ciò che più preferite. Se non avete il Bimby fatelo in un qualsiasi frullatore: sminuzzate il tutto, poi fate sciogliere il composto con l’aiuto di un fornello!

Se avete il Bimby, invece, procedete sminuzzando il sapone di marsiglia e inserendolo nel boccale del Bimby, poi azionate il turbo a livello 5/6. In seguito, aggiungete tutti gli altri ingredienti: bicarbonato, acqua e profumo, azionate il robot da cucina per circa 15 minuti a 80 °C a livello 1, quindi a bassa velocità. Lasciate raffreddare il tutto e mettetelo in un contenitore sigillato.

Se per caso, con il tempo, il detersivo dovesse leggermente solidificarsi, fatelo scaldare sul fornello (o per qualche secondo nel microonde). Tornerà come prima.

Detersivo per lavatrice fatto in casa
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/400679698081640566/

Come fare l’ammorbidente fatto in casa

Per fare un buon ammorbidente fatto in casa bastano pochi ingredienti: dell’aceto di mele, un po’ di bicarbonato e dell’acqua. In un contenitore capiente versate due cucchiai di bicarbonato e aggiungete l’aceto, la reazione chimica provocherà delle bolle, ma non spaventatevi, è normale. Poi aggiungete l’acqua e miscelate bene il tutto.

Se vi fa piacere potete aggiungere dell’olio profumato. Potete conservare l’ammorbidente in una bottiglia ben chiusa e utilizzarlo all’occorrenza.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/400679698081640566/

ultimo aggiornamento: 29-06-2018

G S

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X