Hotel da incubo 2, quando andrà in onda il reality show

Scopri quando andrà in onda la seconda edizione di Hotel da Incubo 2, il reality show versione italiana del celebre Hotel da Incubo di Gordon Ramsay

chiudi

Caricamento Player...

Hotel da Incubo 2 ritorna in televisione con la seconda edizione. Dopo il grande successo della prima stagione, il reality show italiano riapre i battenti con una nuova ed avvincente edizione. Sono davvero poche le novità rispetto alla passata edizione: confermato alla conduzione il ristoratore – chef Antonello Colonna e confermato la messa in onda su Deejay Tv – Nove.

Hotel da Incubo

Hotel da Incubo Italia è la versione italiana del noto Hotel Hell presentato da Gordon Ramsay. La versione americana del programma ha riscosso talmente tanto successo da diventare un vero e proprio fenomeno televisivo internazionale. Hotel da incubo è stato trasmesso per la prima volta sul canale americano Fox nel 2012 con la partecipazione di Gordon Ramsay. In Italia la prima edizione del programma è stata trasmessa su Real Time nel 2013 con la voce del cuoco Gordon Ramsay doppiata da Diego Sabre. Stessa cosa anche per la seconda edizione trasmessa nel 2014 fino a quando Discovery Networks Europe ha deciso di acquistare i diritti della trasmissione per crearne una versione tutta italiana affidata alla conduzione e alla creatività di Antonello Colonna. Dal 2015, infatti, Hotel da Incubo Italia è arrivata nelle case degli italiani.

Hotel da Incubo 2

La seconda edizione di Hotel da Incubo 2 è ufficialmente partita! Dall’8 settembre 2016, Hotel da Incubo 2 andrà in onda tutti i giovedì sera sul canale Deejay Tv – Nove. Padrone di casa anche per la seconda stagione Antonello Colonna, cuoco e personaggio televisivo. Durante ogni puntata Colonna dovrà occuparsi di salvare hotel situati in diverse zone d’Italia che riversano in condizioni davvero fatiscenti. Il suo compito, infatti, è quello di risollevarne le sorti e ristabilizzarli sia economicamente che a livello di organizzazione in modo evitare loro il fallimento.

(fonte foto: Facebook)