L’Art e la Matière Collection di Guerlain si arricchisce di due nuove essenze alla rosa: genderless e in flaconi sostenibili.

Qualcosa sta cambiando anche nel mondo della profumeria, e una consuetudine a cui molte di noi hanno ceduto sta forse per dare il via ad una nuova concezione del profumo: quante di noi non resistendo ad una fragranza maschile, hanno deciso di comprarla ugualmente e di metterla ? E se anche l’abbigliamento corre verso il trend di un capo che possa essere indossato sia da lei che da lui, perché non può farlo anche la profumeria. Ad aprire le danze è Guerlain, che con due nuove essenze, mostra come la rosa, da sempre associata a profumi femminili, possa essere anche maschile. Così alla collezione prestigiosa del brand francese, L’Art e la Matière Collection, si aggiungono due Eau de Parfum alla rosa, due fragranze da mescolare fra loro e assolutamente genderless.

I nuovi profumi Guerlain alla rosa: Rose Cherie e Santal Pro Rosa

Ci sono due assiomi a cui Guerlain si appella per spiegare come in realtà ci sia stato un misunderstand nel mondo della profumeria: il primo è come spiega Thierry Wasser, maître parfumeur Guerlain, che la divisione dei profumi uomo e donna è una concezione tipica del mondo occidentale, ed inoltre questa posizione è quindi ormai del tutto superata, perché la rosa nelle altre culture è un profumo come un altro e che dagli uomini sin dall’antichità è stato sempre utilizzato. Così nasce il profumo del futuro: genderless, senza tempo e genere, e che possiamo tranquillamente scambiarci anche con amici o partner.

Ad inaugurare questa rivoluzione Guerlain sono Rose Cherie e Santal Pro Rosa. La prima è decisamente l’anima fiorita della rosa, dove mandorla verde, lampone rosa, bianco eliotropio e malva violacea si incontrano, dominate dalla rosa damascena di Bulgaria, carissima a Guerlain, e la turca e la Centifolia. Il secondo rappresenta della rosa la sua essenza mistica e scultorea, una fragranza legnosa che riprende la Pao Rosa, fragranza realizzata da Guerlain nel 1877, una base di fico e nocciola a cui appunto si aggiunge il legno.

Come indossare le nuove fragranze e quanto costano

Le nuove fragranze Guerlain nella loro essenza genderless sono espressione piena nella libertà non solo di acquistare il profumo che si desidera, lasciandosi guidare esclusivamente dal proprio olfatto e non da etichette e consuetudini obsolete, ma anche nell’indossare il profumo rompendo un altro cliché. Tutte le fragranze de L’Art e la Matière Collection sono fatte per essere mixate tra loro, e non per essere indossate solo singolarmente: un dettaglio che permette di personalizzare ancora di più una fragranza che diventa nostra.

I profumi dell’Haute Profumerie sono acquistabili sul sito ufficiale della maison in una collezione completa minisize composta da profumi da 10 ml ciascuno, al prezzo di 295 euro: si tratta di una confezione pregiata pensata per appassionati e in vista del Natale. Sul sito Sephora invece i profumi sono acquistabili singolarmente partendo dai 100 ml ad un prezzo di 295 euro e in 200 ml a 425 euro.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-11-2021


Da “Return to Tiffany” a “Return to Supreme”: come nasce la partnership tra i due brand

Luccicanti e maxi: gli orecchini anni ’80 tornano a farsi notare e indossare