L’avevamo avvistata quest’estate tra i trend e trova il suo posto privilegiato anche in autunno: è la gonna in tulle, romantica e chic, da indossare con disinvoltura.

In tanti penseranno che non è forse la gonna più versatile che si possa avere, che non possiamo pensare di indossarla everyday come nulla fosse, ma quest’autunno vi farà ricredere perché la gonna in tulle è di nuovo trend di stagione e ama amalgamarsi con qualsivoglia stile.

E maestra di stile per l’occasione sarà Carrie Brandshaw che ha saputo sfoggiare diverse volte questo capo abbinando l’impossibile. Quindi è l’occasione perfetta per rivedere Sex and the City e rubare l’ispirazione per qualche look.

Gonna in tulle: la lunga è perfetta per l’autunno

Corta o lunga, questo sarà il dilemma: la gonna iconica delle ballerine, voluminosa e ben strutturata per lasciare libertà al movimento,è entrata nel guardaroba quotidiano intorno agli anni 2000.

Se pensiamo quindi alla sua ispirazione primitiva, diremmo corta, ma data la stagione pensiamo che la lunga possa essere più versatile e a prova di freschetto così da poterla sfoggiare senza remore e dubbi.

Le corte tuttavia conservano il loro fascino, non c’è che dire e se avete una certa preferenza per la versione short potreste riservarla magari a serate speciali dove saprete di stare in luoghi riscaldati. Così saprete di poter essere sexy ma senza sofferenze!

I look da realizzare con la gonna in tulle, corta o lunga

Perché allora non prenderne più di una? Una gonna in tulle corta da riservare a serate e appuntamenti romantici, e una lunga da poter indossare ogni giorno, per dare anche ad una giornata uggiosa un tocco romantico.

Ispirandoci proprio a Carrie Brandshaw, una gonna in tulle nera potrebbe diventare un evergreen: quella gonna di preservare nel tempo, che possa permetterci di sfoggiare un look chic per una serata imprevista. Basterà indossare una canotta e una collana importante per essere subito al top!

– Se quelle colorate le trovate troppo audaci ed eccentriche, l’ideale è realizzare un look dal colore neutro, optando per un modello lungo beige, panna o rosa antico. Abbinando così un cardigan o un maglioncino dello stesso colore avrete una mise decisamente bon ton.

– Le più audaci invece desidereranno nel loro armadio almeno un modello sgargiante e colorato, che fa molto drama queen in punk style. E per renderla quanto più versatile possibile, puntate su una t-shirt o comunque su qualcosa di bianco. Uno stile da completare assolutamente con boots o Converse.

– Sui capi top da abbinare alla gonna siate quanto più creative possibili: blazer, muscle tee, t-shirt, maglioni, cardigan.

Sentitevi libere di abbinare qualsiasi capo possa farvi sentire a vostro agio e rendere il vostro look quanto più originale possibile. Ad esempio anche una camicia lunga può essere un tocco fashion e personale inaspettato!

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


La Paris Fashion Week fa tendenza: ispirazioni da rubare per la prossima estate

La fascia turbante ci avvolge anche in autunno: parola di Dior