Gianni Versace: la casa in cui ha vissuto i suoi ultimi giorni

Ecco la stupenda Villa Casuarina a Miami dove viveva Gianni Versace!

Per gli amanti della moda e dei delitti: perché non passare qualche giorno nella splendida villa di Gianni Versace a oggi diventata un hotel di lusso?

Dopo l’omicidio di Gianni Versace avvenuto nel 1997, la villa Casuarina a Miami, dove risiedeva, ha avuto diversi proprietari e un notevole restauro per la conservazione; a oggi è una splendida boutique-hotel a cinque stelle.

La sfarzosa ed eccentrica villa inoltre è il luogo protagonista della serie televisiva americana The Assassination of Gianni Versace uscito in Italia a gennaio 2019. Andiamo alla scoperta della maestosa Villa Causarina!

Dove viveva Gianni Versace?

La residenza fu realizzata nel 1930 dall’architetto Alden Freeman nel Art Déco Historic Districts nell’Ocean Drive a Miami Beach.

Gianni Versace
Fonte foto: https://www.instagram.com/collector_gianni_versace/

Gianni Versace ha acquistato la villa nel 1992 per circa 2,95 milioni di dollari; lo stesso anno ha acquistato anche l’hotel adiacente Revere Hotel per la “modica” cifra di circa 3,7 milioni di dollari.

Per trasformare i due edifici come li conosciamo oggi, Versace spese circa altri 32 milioni di dollari; infatti per fare posto alla splendida piscina, al giardino e al patio fatto a mosaico che tuttora presenta il logo Versace sui toni dell’azzurro, Gianni fece demolire l’hotel Revere.

Ecco com’è l’interno della villa

La residenza ospita 12 grosse suite delle quali Gianni Versace in persona si è occupato degli arredi interni; dalla scelta dei materiali alle decorazioni e dai tessuti al design dei piccoli particolari. Si può quasi definirla una residenza-tempio della creatività di Gianni con la sua inconfondibile firma ovunque.

Il simbolo della testa di Medusa, nonché l’attuale marchio Versace, è il simbolo e l’icona della villa; infatti è presente in ogni stanza dalle porte alle finestre e dai soffitti ai pavimenti. Le piastrelle con cui sono realizzati tutte i marchi sono in oro 24 carati, giusto per sottolineare lo sfarzo.

Nel 2000 però la famiglia decise di vendere la residenza per soli 19 milioni di dollari e fu così convertita in hotel, che però non ebbe un grosso successo; la proprietà passo quindi al The Victor Hotels Group dopo un’asta nel 2013 arrivata circa a 41 milioni e mezzo di dollari.

Girano alcune voci che dicono che anche Donald Trump abbia partecipato all’asta per appropriarsi della splendida residenza.

Fonte foto: https://www.instagram.com/explore/tags/villaversace/?hl=it; https://www.instagram.com/collector_gianni_versace/

ultimo aggiornamento: 29-12-2019

X