Come scegliere il giusto giubbotto per l’inverno

Come scegliere il giusto giubbotto per l’inverno

Vuoi trascorrere una stagione fredda più confortevole,evitando che le temperature più rigide abbiano il sopravvento?

Ebbene, trova il tuo giubbotto per l’inverno, indossalo e preparati ad affrontare anche le intemperie più aspre con il giusto comfort e la giusta serenità. Ma che cos’è un giubbotto invernale? E come sceglierlo?

Iniziamo con il rammentare che un giubbotto o una giacca invernale è un indumento che può aiutarti a resistere al freddo, al vento, alla neve o alla pioggia. Per questo motivo dovrebbe contenere uno strato di isolamento termico, in modo che il corpo rimanga caldo anche quando non è in movimento. Dovrebbe inoltre proteggere dal vento e dalle precipitazioni, per mantenere il corpo asciutto, in un guscio esterno comunque impermeabile e traspirante.

Le giacche invernali

In aggiunta a ciò, non possiamo naturalmente non condividere come, oltre a mantenervi caldi e asciutti, i giubbotti invernali siano pensati per occasioni più casual e talvolta formali. In contrasto con i loro omologhi più leggeri, utilizzati per ambienti sportivi, le giacche invernali all-around spesso includono molte più caratteristiche che aggiungono maggiore vivibilità, dal momento che il peso non è in questo caso una preoccupazione primaria.

Giubbotti invernali
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/inverno-redhead-femminile-ritratto-1127201/

Introdotto quanto sopra, appare evidente come ci siano molti tipi diversi di giacche invernali sul mercato, da quelle più eleganti ai giubbotti tecnici per l’avventura all’aria aperta.

Giubbotti tecnici

Suddividendo questo ampio tema in poche macro categorie, iniziamo dalle giacche e giubbotti tecnici. Ciò che rende un giubbotto invernale “tecnico” è la vestibilità, che consente un movimento più atletico, e le sue caratteristiche, progettate per supportare il movimento senza perdere in caratteristiche climatiche.

Tra i suoi principali elementi caratteristici troviamo tasche interne per le bottiglie d’acqua, cappucci compatibili con il casco, e a volte cerniere o lunghezze compatibili con l’imbragatura da arrampicata. Insomma, le giacche tecniche hanno un design appositamente studiato per aiutarti a svolgere le proprie funzioni negli ambienti invernali per i quali sono destinati.

Questo naturalmente non significa che non si possa indossare una giacca tecnica in un ambiente casual? Tieni infatti conto la maggior parte dei produttori offre anche questi indumenti in colori più tenui, in modo da non dover apparire con toni troppo sgargianti o fuori contesto. Si noti, tuttavia, che questi modelli in genere sono dotati di un prezzo più elevato della media.

Il casual: non passa mai di moda

Ci sono poi i giubbotti casual, modelli che tendono a concentrarsi meno sul peso e sulle dimensioni, e più sul calore, la protezione dalle intemperie, il comfort e lo stile. Poiché l’isolamento è integrato e la giacca è tipicamente più pesante, questi modelli funzionano bene per le attività a basso movimento, come ad esempio per recarsi al lavoro in città.

Le giacche casual hanno anche diverse caratteristiche integrate, come tasche interne per smartphone con accesso alle cuffie, cappucci foderati in pelliccia, cappucci rimovibili e vestibilità più lunga e più spaziosa.

Tieni infine conto di una cosa. Se è vero che puoi usare un giubbotto tecnico in un ambiente casual, è sconsigliabile usare un giubbotto casual in un ambiente in cui sono richieste attrezzature tecniche!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/inverno-redhead-femminile-ritratto-1127201/

ultimo aggiornamento: 24-10-2019

X