GGG – Il Grande Gigante Gentile, di cosa parla il film di Steven Spielberg

GGG – Il Grande Gigante Gentile arriva nelle sale italiane: scopri di cosa parla il nuovo film fantasy diretto da Steven Spielberg

chiudi

Caricamento Player...

E’ uscito nelle sale italiane “GGG – Il Grande Gigante Gentile”, il nuovo straordinario film di Steven Spielberg con protagonisti  Ruby Barnhill, Mark Rylance, Penelope Wilton e Bill Hader.

GGG – Il Grande Gigante Gentile

GGG – Il Grande Gigante Gentile è il primo adattamento cinematografico del romanzo per bambini scritto da Roald Dahl. Si tratta di una storia fantastica a cui Steven Spielberg ha lavorato per tantissimi anni; il regista americano, infatti, è rimasto colpito dalla grande capacità dello scrittore di mixare luce ed oscurità. La storia di GGG, infatti, da un lato spaventa e dall’altro colpisce regalando al pubblico una lezione importante. Per la scrittura del film dedicato a GGG, Steven Spielberg è tornato a lavorare con Melissa Mathison, sceneggiatrice di un altro capolavoro “E.T. – L’Extraterrestre“. La nuova “opera” fantasy, infatti, è una dedica speciale che il regista premio Oscar ha voluto fare all’amica deceduta lo scorso 2015.

GGG – Il Grande Gigante Gentile: di cosa parla

GGG – Il Grande Gigante Gentile arriva nelle sale italiane: scopri di cosa parla il nuovo film fantasy diretto da Steven Spielberg. Protagonisti principali della storia sono Sophie e il gigante GGG interpretati rispettivamente da Ruby Barnhill e Mark Rylance. Una notte Sophie viene rapita da un orfanotrofio londinese e trasportata in un mondo fantastico abitato da giganti. Questi grandi esseri si cibano di carne umana, in particolare di bambini, ma GGG è un gigante diverso. GGG, ossia il Grande Gigante Gentile, è vegetariano e stringe un bellissimo rapporto di amicizia con la piccola Sophie. Un giorno i due scoprono il piano diabolico degli altri giganti intenzionati a fare una strage a Londra. Così Sophie e GGG decidono di avvisare la regina d’Inghilterra. Un’avventura fantastica per molti “il nuovo E.T.”!

(fonte foto: https://www.facebook.com/GGGIlFilm/)