I geloni sono un problema che si presenta durante l’inverno e a temperature molto basse. Scopriamo di cosa si tratta e come curarli.

Quando si parla di geloni si intende un danneggiamento ai tessuti dovuto a sbalzi di temparatura o ad un clima troppo rigido che porta alla comparsa del problema in diversi parti del corpo. Si tratta, in sostanza, di un’irritazione della pelle che può creare fastidi e persino dolore.

Cosa sono i geloni e dove si formano più facilmente

Il gelone è il risultato di un’irritazione della cute che porta ad un’infiammazione dei vasi sanguigni dando così origine al problema.

donna con male alle mani
donna con male alle mani

Sebbene ciò possa avvenire in ogni zona del corpo, i più frequenti sono quelli alle estremità ovvero i geloni alle mani e i geloni ai piedi.

Le persone che ne sono colpire maggiormente sono solitamente le donne, i giovani, chi soffre di problemi circolaori, le persone sottopeso, i fumaori e chi ha determnate malattie come il lupus eritematoso o il diabete.
Tra i sintomi più comuni ci sono invece:

– Arrosamento della zona
– Gonfiore
Bruciore
– Dolore al tatto
– Macchie viola sulla pelle
– Scarsa sensibilità nella zona

Come curare i geloni nel modo corretto con metodi naturali

In genere, i geloni tendono a regredire spontaneamente nel giro di una o al massimo tre settimane. A volte, però, ciò non avviene ed è necessario ricorrere alle cure del medico in modo da evitare vesciche o complicazioni che potrebbero portare alla cauterizzazione.

Per i geloni ai piedi i rimedi naturali più utili sono gli impacchi a base di arnica o di ortica.
Anche strofinare del succo di limone sulla zona è utile sia per il gelone al piede che per quello alle mani. Inoltre esistono anche delle cure omeopatiche adatte a risolvere il problema.

Qualora la situazione dovesse essere molto pronunciata (sul web per i geloni ai piedi le immagini a cui riferirsi sono tante), è più opportuno contattare il medico.
In soggetti più fragili, in caso di geloni la terapia a base di antinfiammatori o di altri farmaci può infatti rivelarsi l’unico modo per non andare incontro ad inutili complicazioni. Motivo per cui in caso di dubbi è sempre meglio sentire prima il proprio medico.

ultimo aggiornamento: 31-08-2021


Come lavare il balcone di pietra e i pavimenti esterni senza sforzo!

Come pulire i termosifoni: tutto quel che c’è da sapere