Il gatto soriano è un particolare esemplare che non ha una vera e propria razza ma che corrisponde al frutto di incroci naturali. Scopriamo di più di che animale si tratta.

Quando si parla di felini, il gatto soriano è senza alcun dubbio uno tra i più conosciuti e apprezzati.
Proveniente dalla Siria (un tempo chiamata Sora) rappresenta una razza considerata “impura” in quanto frutto di incroci tra gatti domestici che non sono stati effettuati dall’uomo ma avvenuti casualmente.
Chiamato tabby in inglese ha solitamente un pelo grigio tigrato ma in alcuni casi il colore può essere diverso. Dal carattere particolare, è indubbiamente un esemplare che vale la pena conoscere.

Come capire se non è più innamorato di te: i segnali inequivocabili

Gatto soriano: carattere e tutto quel che occorre sapere

Questo tipo di gatto a pelo corto è solitamente di taglia media e ha un carattere piuttosto socievole. Va in fatti d’accordo sia con gli umani che con altri animali ma a patto che venga rispettata la sua privacy.

gatto soriano
gatto soriano

Si tratta infatti di un esemplare che necessita dei propri spazi e di ritmi ben scanditi.
Al fine di ottenere una convivenza pacifica è quindi molto importante presentargli gli abitanti di casa o eventuali altri arrivi a quattro zampe.
Per certi versi aggressivi, gli esemplari maschili possono avere atteggiamenti eccessivi quando sono in calore. Atletici per natura non tendono ad ingrassare e hanno bisogno di muoversi e di fare esercizio all’aperto.

Caratterialmente, il soriano si mostra dolce con tutti ed è in grado di stabilire un rapporto importante con i membri della casa. Va d’accordo con i bambini e si rivela un buon compagno di giochi.

Gatto soriano: prezzo e spese per mantenerlo

Trattandosi di un gatto che non appartiene ad una razza vera e propria, il gatto soriano ha un prezzo che si aggira al massimo intorno ai 100 euro.
A questa cifra andranno ovviamente aggiunte le spese per il cibo e per il suo sostentamento. E, come per ogni altro animale, non dovranno mai mancare le visite dal veterinario.

Se mantenuto al meglio, e posta la giusta cura ad occhi e orecchie (che sono più delicati) si tratta di un gatto che tende a godere di buona salute e che ha una vita piuttosto longeva, arrivano anche a vent’anni di età.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 01-12-2021


Maria De Filippi ha una passione per i bassotti: ecco quanti ne ha

Tra cani e gatti: gli amici a quattro zampe di Tommaso Zorzi