Galateo dei regali di matrimonio

Che cosa comprare e come comportarsi al momento della consegna

chiudi

Caricamento Player...

Il matrimonio è un evento mondano basato su regole non scritte, ma che vanno comunque rispettate. Per esempio, un’invitata non dovrebbe mai vestirsi di bianco nè mettere un abito troppo osè. Molte di queste regole riguardano soprattutto i regali, la grande incognita per chiunque sia invitato.

Che cosa comprare agli sposi? O in alternativa, quanti soldi regalare se hanno previsto un conto o una lista? Ecco il galateo dei regali di matrimonio secondo Donna Glamour.

Regali adatti e inadatti

Se volete andare sul sicuro, rispettate la lista nozze fornita dagli sposi senza scervellarvi troppo. Assicuratevi che il regalo scelto rientri nelle vostre possibilità, ma che rispetti anche il grado di parentela o vicinanza alla coppia.

Sarebbe cosa buona e giusta considerare quanto gli sposi spenderanno a persona per il ricevimento, e ripagare quella quota più un supplemento. Lo stesso vale per un regalo al di fuori della lista, ma attenzione a non comprare duplicati. Qualunque cosa vogliate acquistare, chiedete a qualcuno vicino agli sposi se è presente nella lista o meno. Un avvertimento circa i regali scherzosi o divertenti: fateli solo se gli sposi hanno il giusto senso dell’umorismo!

Il galateo dei regali di matrimonio: la busta

Capita spesso che agli sposi non serva niente di specifico, e che perciò decidano di far raccogliere agli ospiti una somma di denaro. Il galateo delle buone maniere detta che la busta vada consegnata da una sola persona allo sposo, e in maniera discreta. La raccolta non va fatta nè durante la cerimonia nè durante il ricevimento, ma prima. In questo modo, si eviterà uno scomodo e irritante viavai per i tavoli del ristorante. Se siete parte di una famiglia numerosa, aumentate la cifra di conseguenza perchè vorrà dire che gli sposi avranno speso di più per ospitarvi.