Quali fattori favoriscono la diffusione dei funghi ai piedi? Ci sono comportamenti che possiamo adottare per prevenire la loro comparsa?

La comparsa di funghi ai piedi è una delle forme di infezione più diffuse e può colpire in ogni momento dell’anno. Ci sono alcuni fattori, dati anche dalle abitudini personali, che possono favorire la diffusione di queste infezioni. Vediamo come riconoscere le micosi ai piedi e quali circostanze possono favorirne lo sviluppo.

Funghi ai piedi: come si riconoscono

In base all’area interessata dai funghi ai piedi i sintomi possono variare, tra le zone più colpite c’è senza dubbio lo spazio interno delle dita e la piante dei piedi. Quando la micosi colpisce in questa zona i sintomi riscontrati più di frequente sono arrossamenti e prurito, inoltre la pelle dell’area colpita dall’infezione spesso tende anche a screpolarsi.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

piedi pedicure donna
piedi pedicure donna

Le micosi ai piedi spesso non si limitano solo alla pelle, ma interessano nello specifico anche le unghie generando la classica onicomicosi. Quando l’infezione interessa le unghie queste tendono a ispessirsi e spesso anche a sfaldarsi facilmente.

Funghi ai piedi: fattori scatenanti e prevenzione

Le micosi ai piedi possono comparire in ogni periodo dell’anno, ma ci sono alcuni fattori che aumentano il rischio di diffusione. Innanzitutto è bene sapere che le infezioni si possono diffondere a diverse aree del corpo e possono anche essere trasmesse da persona a persona. Per questo una delle cose più importante è non condividere mai gli accessori da pedicure e gli asciugamani. Allo stesso modo non bisogna mai camminare scalzi negli ambienti comuni come docce, spogliatoi o piscine o condividere scarpe e altri indumenti.

piscina
piscina

Una buona igiene è una delle regole fondamentali da rispettare per una corretta prevenzione e per evitare la diffusione dell’infezione ad altre aree del corpo. Questo vale per ogni micosi, ma nello specifico per i funghi ai piedi ci sono ulteriori accortezze che si possono adottare.

Ad esempio evitare la sudorazione eccessiva scegliendo calze e scarpe più traspiranti, cambiare i calzini ogni giorno o anche più spesso specie dopo aver fatto attività fisica. Queste strategie andranno adottate specialmente in estate, quando le temperature favoriscono ulteriormente la sudorazione.


Amazon Prime Day 2021: le offerte beauty da non perdere

Cosa mangiare dopo la palestra e quali comportamenti evitare