10 frasi che non devi dire a lavoro, se sei una persona intelligente

Ci sono delle cose che non dovresti mai dire sul lavoro, se sei davvero una persona intelligente. Vediamo quali sono.

chiudi

Caricamento Player...

L’intelligenza di una persona si vede non solo da come si comporta, ma anche da quello che dice. Le parole, infatti, rispecchiano il modo di essere e di pensare meglio di qualsiasi altra cosa.

In un recente articolo pubblicato sull’Huffington Post, il Dottor Travis Bradberry ha elencato 10 frasi che una persona intelligente non direbbe mai sul luogo di lavoro. Vediamo quali sono.

Le frasi da non dire mai a lavoro

Lavoro
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/sul-posto-di-lavoro-squadra-1245776/

1. “Ho sempre fatto così”. Anche se sei abituata a fare le cose in un determinato modo, questo non vuol dire che tu non possa imparare a fare in un modo diverso, specialmente se a chiedertelo è il tuo capo.

2. “Non è colpa mia”. Le persone intelligenti si assumono sempre le loro colpe, non cercano di fare scarica barile, come dei bambini immaturi.

3. “Non posso”. Nulla è impossibile, a tutto c’è una soluzione, tutto può essere sperimentato. Se dice di non poterlo fare, in realtà non vuoi farlo. Ovviamente, ci sono delle eccezioni. Se ad esempio ti viene chiesto di restare in ufficio fino a tardi una sera in cui proprio non puoi, cerca di essere disponibile il giorno seguente. Trova un compromesso

4. “Non è giusto”. Se non fai altro che confrontare la tua situazione lavorativa con quella degli altri e lamentarti delle ingiustizie nei tuoi confronti, sei immatura e ingenua. Meglio parlare chiaro con il proprio capo, con educazione.

5. “Non è compito mio”. Questa frase lancia un messaggio ben preciso: vuoi fare il minimo indispensabile per portare a casa lo stipendio.

6. “Forse dirò una cosa stupida…”. Questa frase e altre simili ti fanno apparire insicura. Il tuo capo probabilmente non prenderà mai in considerazione le tue idee, per quanto brillanti, se anticipate da questo preambolo.

7. “Ci proverò”. Provarci non è abbastanza, devi agire ed essere sicura di quello che fai.

8. “Ci metterò solo un minuto”. Con questa frase non sembrerai sveglia e rapida, ma solo superficiale.

9. “Quello/a è incompetente”. È inutile dire ai quattro venti quanto sia stupido e incompetente un certo collega. Se è vero, sicuramente lo sapranno già tutti, in caso contrario sembrerai solo invidiosa.