Fidanzati in affitto: vengono richiesti in mancanza di affetto?

Alcune volte le donne che non hanno un compagno, ricercano dei fidanzati in affitto per scambiarsi messaggi ed essere essere in dolce compagnia

chiudi

Caricamento Player...

Capita alcune volte che non avendo un partner vero e proprio, le donne ricercano fidanzati in affitto per scambiarsi un po’ di coccole: sul web esistono tantissimi siti online dov’è possibile ”noleggiare” dei finti compagni. A seconda del pacchetto scelto, si potranno ricevere diverse prestazioni ed attenzioni particolari: a offrire questi servizi, primo fra tutti è il portale cinese Taobao. Questo sito pare offra fidanzati a soli tre dollari al giorno, con i quali sarà possibile scambiarsi messaggi e telefonate, proprio come in una vera relazione. Altri siti invece, offrono anche la possibilità di prendere in affitto dei ragazzi che accompagnano le clienti a fare passeggiate: l’importante è che non si consumino rapporti sessuali o altri tipo di effusioni.

La moda dei fidanzati in affitto

Da quello che riporta Fanpage, per il sito cinese Taobao esiste anche l’applicazione apposita che permette di scegliere un uomo con determinate caratteristiche: ci sono le donne che lo preferiscono palestrato o altre invece che amano i ragazzi in divisa, insomma uno per tutti i gusti!

L’unico inconveniente del sito, è che gli sms disponibili sono a numero limitato in base al pacchetto che si è scelto: inoltre i fidanzati non possono essere incontrati dal viso.

I portali web che invece permettono di passare anche solo una giornata in compagnia dei fidanzati in affitto, hanno sicuramente tariffe molto più elevate: da quello che afferma Fanpage, pare vadano dai 36 euro all’ora a 44 euro per quelli che fingono di avere una relazione duratura.

Un altro servizio è quello fornito da Invisible Girlfriend, che permetterebbe di simulare un finto fidanzato sui social: in una società dove trovare il compagno ideale o avere il tempo da dedicargli è sempre più difficile, quella dei fidanzati in affitto potrebbe sconvolgere non poco la routine di coppia a cui si è abituati.

Indubbiamente non manca la speranza che questa idea sia utilizzata esclusivamente come gioco e che non venga confusa con la vita reale.