#Hipdips, la tendenza social che celebra i fianchi imperfetti

Spopola su Instagram la tendenza di pubblicare foto dei propri fianchi larghi e “imperfetti”, usando l’hashtag #hipdips. Lo scopo? Aiutare le donne ad amare il proprio corpo.

chiudi

Caricamento Player...

Sui social spuntano continuamente nuove tendenze, in particolare su Instagram, che è il più utilizzato al momento. Purtroppo, spesso queste tendenze non fanno altro che provocare insicurezze e disturbi alimentari nelle ragazze più fragili. È il caso del thigh gap, lo spazio tra le cosce, e le “ali d’angelo”, le costole a vista.

Ogni tanto, però, qualcuno utilizza le foto sui social per portare avanti battaglie positive, come la youtuber Carys Gray, che ha lanciato l’hashtag #Hipdips, per celebrare i fianchi imperfetti.

#Hipdips, la tendenza dei fianchi imperfetti su Instagram

Carys, appassionata di fitness, ha notato come su Instagram moltissime donne ritocchino le foto per ottenere fianchi dritti o perfettamente rotondi, senza la curva che spesso si viene a creare tra l’anca e la coscia. Il motivo è semplice: questa curva viene percepita come un difetto, qualcosa da nascondere, dovuta al sovrappeso.

Hipdips fianchi imperfetti
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/p/BU6_fuzDIvb/

In realtà, ha spiegato Carys, non dipende in alcun modo dal peso, ma semplicemente dalla conformazione ossea del bacino. La dimostrazione? Anche lei che ha un fisico scolpito e muscoloso, senza un filo di grasso, ha i fianchi strutturati in questo modo. Per questo ha deciso di sfruttare la sua popolarità sui social, per aiutare tutte le donne con i fianchi “a onda” ad accettare e amare questa caratteristica.

Cary ha pubblicato quindi numerose foto e video in cui mostra i fianchi, con l’hashtag #hipdips, invitando altre donne a fare lo stesso. In pochissimo tempo, l’hashtag ha raccolto migliaia di foto di donne di tutto il mondo con l’ormai celebre onda sui fianchi, fiere di mostrarli senza alcun fotoritocco. “La bellezza – ha scritto Carys su Instagram – non si trova nel nostro tipo di corpo, ma in quello che siamo: come pensiamo, come parliamo. Come sorridiamo e ridiamo, come aiutiamo gli altri, come ci occupiamo di loro e come amiamo noi stesse”.

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/p/BU6_fuzDIvb/