Ferrari debutta con una collezione moda di lusso ma dal sapore pop, puntando alla Generazione Z con un lifestyle ricercato ma rinnovato.

Chi avrebbe mai immaginato che la Ferrari avesse in serbo una collezione moda, per di più gender fluid, pensata sia per donna che per uomo, dal sapore così innovativo e hi-tech che ci basterà dare un occhio ad alcuni capi della sfilata per riconoscerla immediatamente tra le tante.

Segno che la casa di Maranello, che ha ospitato la sfilata, non entra nell’alta moda in punta di piedi ma pienamente consapevole di quello che vuole proporre, sta cercando e ha intenzione di realizzare per i prossimi anni. E la buona notizia è che non si è trattato di una sfilata con acquisti non a data da rimandarsi, ma di una collezione che già è pronta per essere ammirata e scoperta online, ed essere acquistata naturalmente.

Sfilata Ferrari 2021: il debutto con Rocco Iannone, designer della collezione

Il tipo di collezione moda proposta da Ferrari, non è solo la sintesi di tutti quei punti su cui la moda ragiona e ha ragionato post pandemia, ma è anche un anticipo di quello che potremo vedere con maggiore frequenza nei prossimi anni: collezioni che abbattono ogni genere e stagionalità, pronte ad essere immediatamente rilasciate.

L’altro dettaglio più importante è che la Rossa ha chiesto al designer Rocco Iannone, che vanta esperienze con Dolce e Gabbana e Armani, di pensare ad un’estetica contemporanea, che rendesse sempre evidente nelle forme e nei colori l’iconicità del marchio, ma pensandolo nell’ottica della Generazione Z.

E per farlo il designer è partito ad ogni modo dalla storia della prestigiosa casa di Maranello: “Per me è stato fondamentale scoprire chi erano le icone della Ferrari. Secondo me, Ferrari è un marchio che fa molto parte della cultura pop, della musica e delle arti. Quindi, ho cercato di dare un senso all’idea di un lifestyle Ferrari, che è sempre esistito, ed è attorno a questo che volevo realizzare una collezione contemporanea“, ha spiegato il designer al debutto della sfilata.

Ferrary style: i capi della collezione e dove acquistarli

I punti di riferimento per entrare nel Ferrari style e familiarizzarci al meglio sono l’account Instagram Ferrary Style, dove rivedere gli highlights della sfilata, e il sito ufficiale dove la collezione è già acquistabile, rilasciata anche sul sito di LuisaViaRoma.

I trench lunghi hi-tech, leggeri e impermeabili da stringere in vita, in argento o in color-block sono tra i pezzi cult della collezione, insieme a maglioncini dalle nuance fluo e gonne lunghe al ginocchio, strette e dritte, che stemperano con eleganza un look che mixa sportivo, tech e tocchi pop glam. Uno stile che tanto ricorda quello di Dua Lipa, candidata per essere tra i prossimi ambassador insieme a Timothée Chalamet.

I giubbotti e le giacche si confermano a giudicare dalla loro costante presenza in passerella, assoluti protagonisti di questa collezione, nel classico design della giacca di pelle, bomber o parka riveduti e corretti. Da sempre simboli di chi ama il brivido dei motori a due o quattro ruote.


Essenziali e cut out, sono i costumi della collezione beachwear Zara 2021

Ciabatte lovers, ecco i modelli trendy dell’estate 2021 da non farsi sfuggire