Noleggiare vestiti firmati? Si può! Arriva dall’America il Fashion Renting

Arriva da oltreoceano ma sta per rivoluzionare anche le abitudini delle italiane. Il fashion renting rappresenta il connubio perfetto tra stile e sostenibilità: quanto è cool?

Questa nuova moda non poteva che arrivare da territori della Grande mela. Il fashion renting (letteralmente il noleggio di vestiti) permette di risparmiare ed evitare sprechi e stress. Ma non è tutto: nei negozi che hanno aderito all’iniziativa, è possibile trovare una fashion renter, ovvero una nuova figura professionale che vi aiuterà a noleggiare il capo perfetto per ogni occasione.

Il progetto è nato pensando soprattutto allo scambio di vestiti firmati. Quante volte, per una cerimonia o una serata speciale, avete speso fior di quattrini per un vestito firmata che è poi rimasto nell’armadio per anni? Questo progetto vi permette di sfruttare quel povero capo abbandonato e… di ricavarci dei soldi!

Fashion renting
Fashion renting

Cos’è il fashion renting e come funziona

Rispetto allo shopping tradizionale, il noleggio vestiti è persino meno stressante, più economico, più sostenibile e soprattutto più soddisfacente. Il lato più interessante è sicuramente quello sostenibile…

Come riporta El País, infatti, negli ultimi 15 anni la durata dei capi di abbigliamento è diminuita del 36% e oggi i vestiti hanno una vita media inferiore ai 160 utilizzi, una situazione che genera ogni anno 16 milioni di tonnellate di rifiuti tessili nella sola Unione Europea.

Così, gli americani, si sono inventati il fashion renting. Voi portate il vostro vestito di Valentino nel negozio, qualcuno lo noleggerà, avrete una percentuale e via dicendo. La parte della pulizia è, solitamente, coperta dal negozio. Saranno loro infatti ad occuparsi della lavanderia e della stiratura. Bello, no?

Fashion renting
Fashion renting

Fashion renting? Piace anche alle influencer!

Su Instagram, ovviamente, questo fenomeno sta già spopolando. All’inizio di luglio l’artista digitale Camihawke ha proprio parlato di questo argomento nelle sue stories su Instagram. Camilla non ha mai negato ai suoi follower quanto non le piaccia fare shopping e quanto non le interessi la moda.

Nel 2019, però, essendo cresciuta la sua popolarità, si è dovuta confrontare con il crudele mondo della moda. Ha trovato la soluzione proprio nel fashion renting proposto da un negozio milanese, ed è stata presto felice di condividere la nuova scoperta con i fan…

ultimo aggiornamento: 17-08-2019

X