Chi sono gli artisti italiani che hanno conquistato il podio dell’Eurovision Song Contest dal 1956 ad oggi? Scopriamo tutti i loro brani!

Tra i fondatori della famosa competizione musicale in eurovisione compare proprio l’Italia, con una lunga serie di partecipazioni a partire dalla prima edizione.
Il nostro Paese ha conquistato l’oro grazie ai suoi artisti per 3 volte dagli anni ’50 fino ad oggi e numerose sono le comparse sul podio finale.
Scopriamo chi sono stati tutti i vincitori italiani all’Eurovision Song Contest dalla sua istituzione all’ultimo successo dei Maneskin!

I vincitori italiani nella storia dell’Eurovision Song Contest

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Maneskin
Maneskin, vincitori all’Eurovision Song Contest 2021

Dalla nascita dell’Eurovision Song Contest, con la sua prima edizione a Lugano nel 1956, l’Italia conta diverse partecipazioni con svariati artisti che hanno fatto la storia della musica nazionale e non solo.

-La prima artista italiana a vincere l’Eurovision Song Contest fu Gigliola Cinquetti. Nel 1964 il festival si tenne in Danimarca, nella città di Copenaghen, e la Cinquetti partecipò con il suo celebre brano “Non ho l’età“. La dolcezza del testo e la splendida voce della cantante la portarono al primo posto sul podio, decretando la prima vittoria per il nostro Paese.

Gigliola Cinquetti all’Eurovision Song Contest del 1964 con “Non ho l’età” – YouTube.

-26 anni dopo, nel 1990, fu il turno di Toto Cutugno. Il grande cantautore italiano seppe incantare il 35esimo Gran Premio Eurovisione tenutosi a Zagabria, portando a casa un oro grazie alla sua “Insieme: 1992“.

Toto Cutugno all’Eurovision Song Contest del 1990 con “Insieme 1992” – YouTube.

-Infine, la band romana dei Maneskin ha trionfato alla 65esima edizione del festival tenutasi a Rotterdam quest’anno, portando l’Italia al primo posto dopo ben 31 anni.
Con la loro “Zitti e buoni”, canzone vincitrice di Sanremo 2021, i Maneskin hanno saputo conquistare la giuria e il pubblico di tutto il mondo, con un ritorno sul palco dell’irriverente rock italiano.
“Il rock’n’roll non muore mai, stanotte abbiamo fatto la storia. Vi amiamo” commenta il gruppo sul suo profilo Instagram.

I Maneskin all’Eurovision Song Contest 2021 con “Zitti e buoni” – YouTube.

L’Italia all’Eurovision Song Contest: tutti i classificati sul podio

Non solo primi posti, ma anche argenti e bronzi sono stati conquistati dai migliori cantanti italiani nel corso delle partecipazioni all’Eurovision Song Contest.

  • Nel 1958, Domenico Modugno si classifica al 3° posto con la storica “Nel blu dipinto di blu (Volare)“.
  • Nel 1963, Emilio Pericoli ottiene un bronzo con “Uno per tutte“.
  • Nel 1974, Gigliola Cinquetti torna sul podio arrivando al 2° posto con la sua ““.
Gigliola Cinquetti con “Sì” all’Eurovision Song Contest del 1974 – YouTube.
  • Nel 1975, il duo composto da Wess e Dori Ghezzi porta l’Italia a vincere un bronzo con “Era“.
  • Nel 1987, Umberto Tozzi e Raf conquistano il 3°posto con “Gente di mare“.
  • Nel 2011, Raphael Gualazzi con “Follia d’amore (Madness of Love)” arriva al 2° posto.
  • Nel 2015, Il Volo porta “Grande amore“, guadagnando il 3° posto.
  • Nel 2019 Mahmood rappresenta l’Italia con “Soldi” e si classifica al 2° posto.
Mahmood con “Soldi” all’Eurovision Song Contest del 2019 – YouTube.

L’Italia nella storia dell’Eurovision Song Contest: tutte le canzoni in gara

Per concludere in bellezza, ecco tutte le iconiche canzoni italiane che hanno partecipato all’Eurovision Song Contest dal 1956 al 2020.
Nel corso degli anni si sono susseguiti grandi artisti di fama internazionale, da Claudio Villa ad Al Bano e Romina Power, da Iva Zanicchi a Gianni Morandi, da Mia Martini a Franco Battiato, da Marco Mengoni a Francesco Gabbani, portando la musica italiana ad essere amata e apprezzata in tutto il mondo.

Tutte le canzoni italiane all’Eurovision Song Contest – YouTube.

Clarkson’s Farm – La fattoria Clarkson: Jeremy Clarkson cambia vita in una nuova serie tv

La casa di carta 5: quando esce e tutte le novità