Esercizi per eliminare grasso dorsale

I “rotolini” sulla schiena sono un accumulo di grasso. Impegno, costanza,  determinazione ed esercizi mirati possono eliminare grasso dorsale.

chiudi

Caricamento Player...

Il grasso dorsale visibile esternamente con i cosiddetti “rotolini” rappresenta un problema diffuso, un inestetismo esteticamente brutto da vedere.

Impegno, costanza e disciplina sono fondamentali per combattere contro il grasso dorsale, ma devono necessariamente essere abbinati a esercizi specificatamente pensati per eliminare grasso dorsale.

Avendo a disposizione un tappetino da yoga o un asciugamano da palestra, è necessario sdraiarvisi sopra a pancia sotto tirando le braccia in avanti e indietro. Da questa posizione, senza alzare i piedi, si inarca la schiena e si torna in posizione iniziale. Il tutto per 10 volte.

Un altro esercizio, partendo dalla medesima posizione, prevede che le mani siano messe sulla nuca e a questo punto si alzi il busto per 15 volte.

Inoltre una variante di questa posizione prevede che la schiena sia inarcata verso il lato destro e poi sinistro, mantenendo fermo il resto del corpo.

Questa serie di esercizi possono essere svolti alternativamente l’uno all’altro oppure in sequenza.

Oltre però a esercizi fisici per eliminare il grasso dorsale è ottimo praticare il nuoto, uno sport che prevede un forte lavoro di schiena, rilassa e tiene il corpo costantemente allenato.

Anche i pesi sono importanti in quanto i pesi permettono di lavorare sulla massa muscolare e di attivare il metabolismo e facilitare, di conseguenza, l’eliminazione del grasso.

Importanti sono anche la corsa, l’ellittica, la bicicletta e il salto con la corda.

Infine, non possono mancare gli esercizi addominali che, anche se concentrano la loro efficacia sul grasso del ventre contribuiscono a eliminare anche l’accumulo di grasso nella parte bassa della schiena e questo è possibile concentrando i propri sforzi sugli addominali obliqui mediante piegamenti laterali e stretching obliquo statico.