Volete perdere peso, ma senza affaticarvi eccessivamente in palestra? Allora gli esercizi in acqua sono di certo l’ideale per voi; scopriamo insieme quali.

Ormai è risaputo, da sola la dieta non basta per dimagrire: infatti, specialmente per rassodare i punti critici, tonificare il corpo e mantenere inalterato il tono muscolare, occorre abbinare una costante e mirata attività fisica, ma non occorre necessariamente faticare troppo per raggiungere i vostri obiettivi.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Infatti, se siete alla ricerca di una serie di esercizi adatta alle vostre esigenze, puntate su quelli in acqua, sicuramente i più utili. La frequenza consigliata è di tre/quattro sedute di allenamento a settimana e, per quanto riguarda gli esercizi, iniziate sempre l’allenamento facendo 8 vasche con lo stile di nuoto preferito, dopodiché munitevi di una tavoletta, fate ancora 8 vasche a stile libero, ma questa volta allenando solo le gambe.

A questo punto, tenendo fra le gambe l’attrezzo che vi permette di nuotare soltanto con le braccia (detto Pull Buoy), fate 4 serie di vasche e, tra una e l’altra, recuperate a bordo vasca per 30 secondi.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 25-05-2015

Mercatini vintage di Roma

Esercizi base in acqua per gravidanza