Esempio dieta di mantenimento

Siete reduci da una dieta ferrea, ma avete paura di riprendere i tanto odiati chili di troppo? Niente paura, ecco un esempio ideale di dieta di mantenimento

Siete reduci da una dieta ferrea che vi ha premesso di raggiungere finalmente il vostro peso forma ideale? Avete faticato moltissimo per raggiungere dei risultati visibili, ma ora temete di ricascare nei vostri vizietti mangerecci e di riacquistare tutti i chili faticosamente persi? Niente paura, per evitare il tanto temuto effetto boomerang vi basterà seguire una dieta di mantenimento, detta anche normocalorica, ovvero un regime alimentare equilibrato studiato ad hoc per mantenere costante l’equilibrio tra la massa priva di grasso (FFM) e quella grassa (FM).

Dal punto di vista nutrizionale, il giusto apporto di sostanze nutrienti all’interno del nostro organismo può essere così riassunto:

  • Proteine: da 0,75 a 1,2g/kg
  • Lipidi: 25-30% delle kcal tot
  • Colesterolo: non >300mg
  • Fibra: circa 30g
  • Ferro: da 10 a 18mg
  • Calcio: da 1000 a 1500
  • Tiamina: 0,4mg ogni 1000kcal
  • Riboflavina: 0,6mg ogni 1000kcal
  • Niacina: 6,6mg ogni 1000kcal
  • Retinolo Equivalenti: 600-700 mg
  • Acido Ascorbico: 60mg

ultimo aggiornamento: 29-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X