Esami del sangue: costo delle analisi in ospedale e in clinica privata

Quanto costano gli esami del sangue?

I medici esperti in materia consigliano di sottoporsi agli esami del sangue una volta l’anno; ma quanto costano? Ecco i prezzi.

Le analisi del sangue sono dei semplici esami di routine che andrebbero fatti con cadenza annuale: servono, infatti, a controllare che gli organi interni e l’intero organismo stiano bene. Queste tempistiche possono invece variare se si è affetti da particolari patologie, come il diabete.

Gli esami del sangue possono essere svolti sia privatamente sia pubblicamente (ossia con il pagamento di un ticket) e il costo varia anche in base agli esami che il medico prescrive nella ricetta. Scopriamo nel dettaglio i prezzi e tutte le variabili da tenere in considerazione.

Il costo delle analisi del sangue

Come si fa a sapere in anticipo quale sarà il prezzo dell’esame che si andrà a fare? Il costo degli esami del sangue nel privato (ossia in una struttura non convenzionata con il Sistema Sanitario nazionale) è variabile in base a diversi fattori: la città (a Milano costeranno più che a Brindisi), alla struttura e al servizio che vi viene offerto.

Dottoressa
Dottoressa

In questo caso, allora, vi consigliamo di consultare il sito ufficiale della clinica privata in cui desiderate recarvi per scoprire il volantino e tutti i relativi prezzi. Se invece decidete di fare le analisi in un ospedale o in un ambulatorio convenzionato con il sistema nazionale ci sono tre fattori che dovete tenere in considerazione per conoscere il prezzo finale:

• Il costo delle analisi del sangue varia in base alla regione in cui siete residenti: questo fattore è lo stesso per tutti gli esami, anche quelli più invasivi come la colonscopia.

• Il tipo di analisi: in base alla prescrizione medica verranno effettuati degli esami piuttosto che altri. Ogni singola prestazione, però, ha un costo diverso: si parte dall’emocromo con un costo che si aggira intorno ai 5 euro fino ad esami più specifici, come quello per la tiroide, che possono arrivare a costare anche 100 euro.

• La fascia di reddito: se rientrate in una delle fasce più basse (ogni regione ha il suo regolamento) il costo dell’esame sarà per voi gratuito e completamente a carico del Sistema Sanitario Nazionale.

Qual è il costo degli esami del sangue completi?

Il check up completo andrebbe fatto ogni due anni, alternandolo con quello di routine in cui si esaminano i principali elementi contenuti nel sangue. Il prezzo degli esami del sangue completi varia anche in questo caso in base alla struttura in cui andrete a farli.

Di solito sia il pubblico che il privato dispongono di alcuni pacchetti già pronti in cui sono stati inseriti gli esami più comuni da fare: con prezzi che possono variare dall’alto al basso, il costo si aggira intorno ai 40 euro.

ultimo aggiornamento: 01-10-2019

X