Come eliminare da tappeti segni mobili

Avete spostato i mobili e sono rimasti i segni sui tappeti? Vi spieghiamo come eliminarli.

chiudi

Caricamento Player...

Avete cambiato la disposizione dei mobili dando una sferzata di rinnovamento alla casa, ma non potete fare a meno di notare quegli antiestetici segni sul tappeto lasciati proprio dagli stessi mobili. Dopo aver provato inutilmente a rimuoverli con la mano, con un panno e persino con un piede, vi siete arrese: quei profondi segni sembrano incancellabili. Che fare? Rimettere tutto come prima o cercare un’altra soluzione? Non scoraggiatevi, un rimedio c’è, anzi, ce ne sono addirittura due. Prendete un panno, sciacquatelo sotto il rubinetto dell’acqua fredda, strizzatelo un pochino e stendetelo sulla zona dove sono presenti i segni. Poi prendete un ferro da stiro e passatelo sul panno almeno un paio di volte seguendo la direzione del vello. Controllate il risultato, se dovessero esserci ancora tracce di segni, ripetete l’operazione. C’è anche un altro metodo molto facile per eliminarli. Prendete alcuni cubetti di ghiaccio e a seconda della dimensione del segno mettetene sopra uno o più cubetti. Lasciateli sciogliere e non toccate più nulla per tutta la notte. Il giorno seguente, togliete l’acqua in eccesso con un panno assorbente e controllate. Nel caso il segno fosse ancora visibile, prendete una forchetta e sollevate molto delicatamente le fibre del tappeto. Se anche con questo accorgimento non dovessero scomparire, inumidite leggermente la parte interessata, e asciugate con il phon passando delicatamente le dita sulle fibre, in modo da ricollocarsi nella posizione originale.