Come eliminare macchie profumo da vestiti chiari

 

chiudi

Caricamento Player...

Macchie di profumo sui vestiti chiari? Ecco qualche trucco per eliminarle e non rovinare i vostri capi preferiti

Avete abbondato col profumo che inavvertitamente è finito sulla vostra camicia bianca e ora non sapete come fare a pulirlo. Non essendo molto ferrate in materia di bucato, temete che un lavaggio sbagliato possa rovinare in modo indelebile uno dei capi di abbigliamento a cui tenete di più. Non scoraggiatevi, se seguirete i nostri consigli, la camicia bianca tornerà come nuova. Eliminare le macchie di profumo dai vestiti chiari è molto più semplice di quanto si pensi. Innanzitutto bisogna capire se la macchia è fresca o secca, perché in base allo stato della chiazza ci sono due metodi differenti da seguire. Se il profumo è ancora fresco, prendete un po’ di sapone di Marsiglia e strofinatelo sulla macchia. Poi procedete con il normale lavaggio in lavatrice o a mano. Questo tipo di detergente può essere usato sia sui capi resistenti che delicati. Nel caso di sporco ostinato, imbevete un batuffolo di cotone in un po’ di aceto e un goccino di acqua ossigenata a 12 volumi, strofinatelo leggermente sul tessuto, infine procedete con il consueto lavaggio. Se la macchia da trattare fosse asciutta, per evitate che diventi indelebile, bisogna effettuare il pre-trattamento usando diversi soluzioni a seconda del tessuto. Per il cotone si possono usare sia acqua e aceto, che acqua e sapone di Marsiglia. Nel caso di un alone particolarmente ostinato, provate a smacchiarlo con un pochino di trielina. Per in capi in pelle è consigliabile spruzzare della glicerina e poi lucidare l’indumento con un panno di cotone. Per i capi delicati, come lana e seta, si può trattare la macchia prima del lavaggio, con un panno imbevuto di acqua e aceto.