La fama di Elettra Lamborghini ha sconfinato i confini nazionali, tanto da farla arrivare al Museo Madame Tussaud di Amsterdam sotto forma di statua di cera. È la prima italiana.

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini

Pem Pem”, “Musica (E Il Resto Scompare)”, “Pistolero”. Sì, parliamo proprio di Elettra Lamborghini, cantante, influencer, personaggio televisivo ora molto noto. La sua fama anche all’estero le ha permesso di avere un posto nel Museo Madame Tussauds di Amsterdam. Elettra Lamborghini è la prima celebrità italiana ad avere un posto nel museo con una statua di cera che la ritrae. Il motivo è da ricercare nella crescita di turisti italiani e giovani. Così spiega il direttore generale del museo, Luykx: “Il turismo straniero rappresenta per noi circa il 70% dei visitatori totali di cui, in particolare, il 12% è di nazionalità italiana, di età media tra i 20 e 25 anni”.

Elettra Lamborghini presenterà la sua statua a maggio in Italia, prima di trasferirla ad Amsterdam, nella sezione musica del museo. Ore e ore in posa, immobile, centinaia di foto scattate, misure prese e anche una scansione in 3D per avere nel dettaglio tutte le caratteristiche fisiche utili a creare una statua fedele. Gli ultimi dettagli sono l’aggiunta di capelli veri e la pittura a olio fatta a mano. Per una statua di questo tipo occorrono dai 6 ai 9 mesi di lavoro, un costo di circa 250 mila euro e circa 20 addetti.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-01-2022


Jason Momoa e Lisa Bonet divorziano: la decisione è ufficiale

Caso Epstein: il Principe Andrea sarà processato negli USA