Dove fare Capodanno a Roma?

Anche senza il concerto del Circo Massimo, Roma fa festa

chiudi

Caricamento Player...

Dove fare Capodanno a Roma? Un Capodanno diverso dal solito per i cittadini della Capitale, grazie a numerose e interessanti iniziative culturali.

Le polemiche per l’annullamento del Concerto di Capodanno al Circo Massimo

Negli ultimi 20 anni le amministrazioni che si sono susseguite al governo della Capitale hanno fatto del Capodanno Romano un evento di massa, concentrato al Circo Massimo grazie all’organizzazione di grandi eventi.
Quest’anno invece, dopo una serie di false partenze e di polemiche, sembra che il concertone di Capodanno non avrà luogo, a causa di problemi con gli sponsor i quali – stando a quanto ha spiegato l’amministrazione – all’ultimo momento si sarebbero tirati indietro, tagliando gran parte dei fondi necessari all’organizzazione di un evento così impegnativo.

E’ degli ultimi giorni anche la notizia che il sindaco Raggi abbia anche emanato un’ordinanza con la quale vieta i botti e i fuochi pirotecnici non autorizzati sul territorio cittadino dal 29 Dicembre al 3 Gennaio.

Dove fare Capodanno a Roma?

A causa delle ultime notizie il Capodanno romano sembrerebbe subire una battuta d’arresto, ma l’amministrazione cittadina ha garantito che i romani potranno trascorrere la lunga notte dei festeggiamenti sui Ponti Romani. Da Ponte della Musica al Ponte della Scienza saranno organizzati concerti, attività culturali, spettacoli teatrali e molto altro, per una manifestazione varia e complessa che durerà fino al primo giorno dell’anno. Nella mattinata del 1 Gennaio saranno proposte attività dedicate soprattutto ai più piccoli, con laboratori matematici, spettacoli di poesia sul Natale e molto altro. Dalle 15 alle 21 ricominceranno invece gli spettacoli destinati agli adulti: i Ponti Romani si trasformeranno in un palcoscenico per gli spettacoli itineranti di moltissimi artisti di strada e per l’esibizione musicale di oltre 100 musicisti appartenenti a diverse bande musicali. Evento di punta della serata sarà il concerto dei Mokadelic (band partenopea famosa per aver realizzato la colonna sonora della serie Gomorra).
Alle 21.30 la manifestazione si concluderà al Ponte Sant’Angelo, con l’esibizione dell’Orchestra di Piazza Vittorio, un ensamble multietnico orgoglio della scena musicale capitolina.
Il programma completo del Capodanno Romano è disponibile sul sito di Roma Capitale.