Dove andare in vacanza a luglio in Puglia

Un itinerario lungo le migliori spiagge del Salento: è la nostra proposta per una vacanza a luglio in Puglia.

Il Salento può essere scoperto attraverso un itinerario delle sue spiagge più belle, partendo da Lecce fino a Santa Maria di Leuca.

Dove andare in vacanza a luglio in Puglia: il tour delle spiagge del Salento

La prima tappa è la spiaggia di Roca Vecchia, particolarmente apprezzata per la presenza di reperti archeologici e di due grotte marine carsiche, le Grotte Poesia.

La seconda spiaggia in programma, a nord di Otranto, è la Torre dell’Orso, a Melendugno. Si tratta di una baia con spiaggia finissima, dune basse e una pineta. La spiaggia si trova in una baia sovrastata dalla Torre dell’Orso, in parte diroccata. Terza tappa nella Baia dei Turchi, a pochi chilometri da Otranto. Qui, secondo la tradizione, sbarcarono i guerrieri turchi durante l’assedio alla città del XV secolo. è una spiaggia sabbiosa, inserita nell’Oasi protetta dei Laghi Almini.  A sud di Otranto, sulla costa adriatica, troverete Santa Cesarea Terme. È una costa rocciosa con sabbia fine, in cui si trova la spiaggia Cala Porto Miggiano, una caletta rocciosa incastonata in un’insenatura, e le Piscine di Santa Cesarea Terme, delle vere e proprie piscine naturali nate all’interno di antiche cave di càrparo, il tufo calcareo tipico di Puglia.

Si procede poi a Marina di Marittima, spiaggia immersa in uno scenario selvaggio, dall’acqua chiarissima per la presenza di polle d’acqua sorgiva. Arrivati a Santa Maria di Leuca, con spiagge di sabbia e molti stabilimenti attrezzati. Lasciate come ultime tappe le spiagge della costa ionica: Lido Marini, Torre San Giovanni, Santa Caterina e Porto Cesareo. Qui si trovano due “perle” del Salento: la spiaggia bianca di Torre Lapillo e Punta Prosciutto.

Fonte foto copertina: www.flickr.com

ultimo aggiornamento: 03-07-2016

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X