Carnevale da trascorrere in Italia o all’estero? Ecco alcune idee per scegliere il luogo in cui festeggiare secondo le proprie esigenze.

Come ogni anno c’è grande attesa per l’atmosfera di magia e giocosità che il Carnevale porta con sé. In questo periodo dell’anno, infatti, non solo i piccini ma anche gli adulti hanno la possibilità di trasformarsi nel personaggio da sempre sognato, grazie a variopinti costumi e vivaci trucchi. Ma dove andare a Carnevale per viverlo in una maniera veramente indimenticabile? Ecco i luoghi perfetti, sia in Italia sia all’estero.

Carnevale d’Italia: dove andare?

Lo stivale è tappezzato da nord a sud di eventi dedicati al Carnevale, pensati per tutti i gusti. Tra i luoghi più frequentati eccone 4 selezionati, al nord, al centro e al sud.

Carnevale di Venezia

Venezia. Quello di Venezia è sicuramente uno dei carnevali più famosi in tutto il mondo, e uno dei più antichi. Il momento più atteso si tiene la seconda domenica di del mese di febbraio e coincide con il Volo dell’Angelo. Come da tradizione sarà la Maria vincitrice del Carnevale precedente a vestire i panni dell’Angelo per il successivo, aprendo ufficialmente i festeggiamenti in Piazza San Marco. Quest’ultima sarà attraversata dal Corteo del Doge che anticiperà lo spettacolare volo dell’Angelo.

Carnevale Venezia
Fonte Foto: https://pixabay.com/it/photos/maschere-maschera-di-venezia-1879572/

L’origine del Carnevale di Venezia è datata, addirittura, da un documento del Doge Vitale Falier nel 1094, nel quale si nomina per la prima volta la parola “Carnevale”, per identificare delle attività di divertimento pubblico.

Carnevale di Viareggio

Viareggio. Il Carnevale di Viareggio è uno dei più belli d’Italia, ma anche d’Europa e del mondo. Da più di 100 anni, la città emiliana è la capitale italiana del Carnevale. Per chi va, sui viali del mare di Viareggio è possibile ammirare i meravigliosi carri in cartapesta – i migliori e più movimentati nel mondo – che sfilano. Questi sono dei veri e propri capolavori, che parlano anche di argomenti sociali e politici utilizzando il tema della satira.

Carnevale di Ivrea

Ivrea. Impossibile non citare una delle feste più particolari della penisola italiana. Quello della cittadina piemontese è noto per essere il Carnevale della battaglia delle arance. Pare che questa tradizione e festa di Carnevale risalga al Medioevo e che ognuna delle sue tradizioni si sia tramandata di secolo in secolo, fino ai giorni nostri.

Fonte foto: https://www.facebook.com/storicocarnevaleivrea/

Folklore e storia danno vita a giorni di festa per le vie della città: la battaglia delle arance è come detto il momento più celebre. Per tre giorni, da domenica a martedì grasso, la sfida è tra gli aranceri a piedi e gli aranceri sui carri. I primi senza protezione, a simboleggiare il popolo, i secondi protetti da maschere.

Carnevale di Putignano

Putignano. Si tratta di uno dei Carnevali più antichi d’Europa, nel 2019 giunto alla 625esima edizione. I festeggiamenti hanno inizio con lo scambio del cero e le Propaggini. Si tratta di una tipica recita in rima in dialetto dove protagonisti assoluti della satira sono i potenti.

Carnevale nel mondo: dove andare per festeggiarlo

Dalle origini del Carnevale, i paesi di tutto il mondo in quest’occasione si uniscono in un abbraccio collettivo dai colori vivaci. Sbirciando al di fuori dell’Italia ecco alcune mete dove poter festeggiare.

Carnevale di Nizza

Nizza, Francia. Il carnevale di Nizza è la più importante manifestazione invernale della Costa Azzurra, che attira visitatori e turisti da ogni angolo del pianeta.

In questa città sono presenti gli Studios de la Victorine che, dal 1919 ad oggi ha visto la presenza di artisti come Alfred Hitchcock, Woody Allen e Marcel Carnè. Il Carnevale ha omaggiato questi studios in occasione del loro centenario, nel 2019.

Carnevale di Nizza
Fonte foto: https://www.facebook.com/ViaggiandoNellEvento/

Carnevale di Basilea

• Basilea, Svizzera. La Basler Fasnacht costituisce la maggiore festa popolare di tutta la svizzera. Il momento più atteso è la sfilata di partecipanti singoli e di gruppi mascherati, impegnati a suonare tamburi e pifferi lungo i pittoreschi vicoli del centro.

Carnevale di Tenerife

Santa Cruz de Tenerife, Spagna. Si tratta del secondo carnevale più importante del mondo dopo quello brasiliano. La festa si svolge in stile caraibico con il prestigioso concorso delle scuole di samba.

Carnevale di Rio de Janeiro

• Rio de Janeiro, Brasile. Nato nel 1723, il carnevale di Rio è uno degli eventi più colorati e seguiti al mondo. Il momento culminante è rappresentato dal Samba Show di Rio che si svolge ogni anno al Sambodromo della città. I festeggiamenti, tuttavia, coinvolgono tutta la città dal giovedì al martedì grasso, giorno e notte. Il carnevale di Rio, da sempre, attrae decine di migliaia di persone da tutto il mondo ed è seguito da milioni di spettatori a livello internazionale.

Carnevale di Rio
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/brasile-carnaval-rio-carnevale-1708773/

Perchè se a Carnevale ogni scherzo vale, la scelta del luogo dove festeggiarlo può davvero fare la differenza a seconda delle tradizioni e delle culture con le quali si entra in contatto.

Fonte Foto: https://pixabay.com/it/photos/maschere-maschera-di-venezia-1879572/. https://www.facebook.com/storicocarnevaleivrea/, https://www.facebook.com/ViaggiandoNellEvento/. https://pixabay.com/it/photos/brasile-carnaval-rio-carnevale-1708773/

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 04-02-2020


Come fare coriandoli, dolci e maschere di Carnevale ecosostenibili

Il meraviglioso attico di Diletta Leotta è bello (quasi) quanto lei: scopriamo dove abita