Dotted eye: una nuova tendenza beauty sta per prendere il volo

Tutto quello che c’è da sapere sul “dotted eye”: il beauty trend che spopola sui social e piace sia alle celebrities che alle ragazze della porta accanto.

chiudi

Caricamento Player...

Le tendenze dettate dal mondo beauty finiscono sempre per mandarci in confusione: un minuto prima si parla di look acqua e sapone e di trucco appena accennato, caratterizzato da incarnato perfetto, una passata di mascara e un velo di rossetto, quello dopo si parla di make-up molto articolati che prevedono l’uso di decine di prodotti dai colori sgargianti. È sempre difficile districarsi tra gli innumerevoli trend che ogni giorno ci propinano blog, magazine e guru del make-up, ma se non si hanno pregiudizi, è possibile scovare ogni tanto anche qualche chicca interessante.

Tra le tendenze beauty di cui sentirete sicuramente parlare nei prossimi mesi ce n’è una che sta già facendo discutere e che nella sua stranezza resta comunque abbastanza discreta. Si tratta del trend chiamato “dotted eye” che consiste nell’abitudine di disegnare con l’eyeliner un piccolo pois a metà della rima ciliare inferiore.

Dotted eye: il beauty trend che piace tanto agli stilisti

Dotted eye: una nuova tendenza beauty sta per prendere il volo
Fonte foto: pinterest.com/whisperbysara

Già qualche anno fa avevamo avuto modo di ammirare in passerella questo make-up: era il 2015 e durante la sfilata della collezione primavera-estate di Rochas abbiamo visto diverse modelle truccate con dotted eye proposti in due versioni: un singolo pois nero applicato sotto la rima ciliare inferiore o tanti minuscoli puntini colorati a incorniciare lo sguardo.

Per le beauty blogger è stato amore a prima vista, tanto che sul web hanno cominciato a fioccare tutorial che spiegavano per filo e per segno come realizzare i dotted eye senza fare pasticci, e adesso a quanto pare la tendenza sta riprendendo piede.

Dotted eye: un trend per tutte?

Dotted eye: una nuova tendenza beauty sta per prendere il volo
Fonte foto: pinterest.com/osachados

Quello del dotted eye è una tendenza che lascia sicuramente perplesse le ragazze che in genere prediligono un make-up semplice e discreto, ma contro ogni previsione, nonostante la diffidenza iniziale, questo beauty trend sta iniziando a riscuotere un grande successo, soprattutto sui social. Dopo averlo visto addosso a modelle e celebrities, anche molte ragazze ragazze comuni stanno prendendo coraggio e si stanno lasciando conquistare da questo insolito make-up.

Certo, non è un trucco che fa passare inosservate, ma in fondo non è volgare e non è neanche poi così stravagante: è solo un modo semplice e carino per rendere più originale il solito make-up. Si può optare per un piccolo pois nero o bianco, colori sempre rassicuranti e perfetti per non strafare, oppure ci si può sbizzarrire con tanti piccoli puntini dai colori più accesi.

Dotted eye: i consigli per realizzare il make-up senza fare errori

Dotted eye: una nuova tendenza beauty sta per prendere il volo
Fonte foto: pinterest.com/nytimes

La cosa che più piace di questa tendenza è che a differenza di molti beauty trend è molto facile da realizzare e serve un solo prodotto, senza bisogno di spendere un capitale nell’acquisto di costosi cosmetici. Cosa vi occorre per realizzare un perfetto dotted eye? Un buon eyeliner liquido, meglio ancora se waterproof in modo da scongiurare l’effetto panda, un cotton fiock per correggere eventuali sbavature e una mano ferma con cui disegnare il vostro puntino.

Per un risultato soddisfacente, disegnate il pois solo quando avete finito di truccarvi, lasciate questo step per ultimo. Truccate la zona del contorno occhi, stendete un velo di correttore, applicate il mascara solo sulle ciglia superiori e solo dopo realizzate il vostro dot. Mi raccomando, non esagerate con il make-up, optate per un trucco dalle tonalità nude: deve essere il puntino l’unico protagonista del vostro trucco.

Per disegnare un pallino piccolo, usate un eyeliner liquido con applicatore dalla punta sottile e fate qualche prova. È praticamente impossibile riuscire a disegnare il pois al primo colpo e senza sbavature: non demoralizzatevi e armatevi di pazienza, bisogna solo prenderci la mano.

Fonte foto copertina: pinterest.com/harpersbazaar