Leonardo DiCaprio e Jennifer Lawrence sono i protagonisti del film Netflix Don’t Look Up: ecco le location della pellicola.

Don’t Look Up, dal momento della sua uscita su Netflix, è immediatamente diventato un successo a livello internazionale. Il film con protagonisti Leonardo DiCaprio e Jennifer Lawrence ha diviso gli spettatori ma ha certamente fatto felice i produttori visto il gran numero di visualizzazioni avute sulla celebre piattaforma streaming (in più negli Stati Uniti è stato anche distribuito limitatamente in alcune sale cinematografiche). Vediamo ora quali sono le location di Don’t Look Up, i luoghi nei quali sono state girate le varie scene del film diretto da Adam McKay.

Don’t Look Up: le location del film

Le riprese di Don’t Look Up sarebbe dovute iniziare nell’aprile del 2020 ma, a causa dello scoppio della pandemia di Covid, sono state rimandate: lo stesso destino avuto anche da molti altri film e serie TV. Il primo ciak è stato così battuto il 18 novembre del 2020 a Boston.

JENNIFER LAWRENCE
JENNIFER LAWRENCE

Nonostante il film non sia ambientato nella celebre città del Massachusetts, molte scene sono state girate proprio a Boston anziché a New York, dove invece la pellicola è in parte ambientata.

Tra le location di Boston troviamo il Museum of Fine Arts, la South Station, il bar Howl at the Moon, il Fairmont Copley Plaza. Tra i luoghi dove è stato girato Don’t Look Up ci sono poi i sobborghi di Fort Point e l’ex hangar a Union Point.

Oltre che a Boston le riprese del film si sono svolte anche a Brockston, sempre nel Massachusetts mentre la stazione aerea di Sith Weymouth è stata utilizzata per ricostruire lo stadio Wembley di Londra dove Ariana Grande, che nel film interpreta la cantante Riley Bina, tiene l’ultimo concerto per salvare il mondo. Infine, sono state effettuate anche alcune riprese dall’alto della capitale degli Stati Uniti, Washington D.C.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-01-2022


Assassinio sul Nilo: tutto sul film con protagonista il detective Poirot

‘Costa Concordia: cronaca di un disastro’: il documentario sulla tragedia del Giglio