8 curiosità su Ariana Grande: dal successo planetario ad alcune chicche

Scopriamo di più su Ariana Grande: dall’incontro con Bocelli al tragico attentato di Manchester, passando per alcune curiosità sul suo conto.

Ariana Grande esordisce sul piccolo schermo giovanissima, nella sitcom per adolescenti Victorius. Nel 2013 intraprende la carriera di cantante con il primo di una lunga serie di album: Yours Truly.

La voce cristallina e potente della giovane cantante conquistano in poco tempo i fan di mezzo mondo, e con i suoi look e le sue performance Ariana Grande diventa una star mondiale: scopriamo cosa c’è da sapere sulla cantante!

Ariana Grande: 8 curiosità sulla cantante

– Ha due soprannomi: Ari o Little Red. Nel mondo della musica invece viene soprannominata “mini” Mariah Carey, per via di un timbro vocale molto simile a quello della più matura collega. La sua voce però ha un’estensione di quattro ottave, mentre quella di Mariah è di cinque.

ARIANA GRANDE
ARIANA GRANDE

– È estramente legata a sua fratello Frankie, che la segue in tour e durante i suoi viaggi. La cantante ha dichiarato di battersi contro l’omofobia anche per via dell’omosessualità di suo fratello.

– Adora i film horror e la sua festa preferità è Halloween, per cui ogni anno sfoggia maschere e costumi sempre diversi (da regina di cuori, da vampiro, eccetera).

– È pescetariana: non mangia carne ad accezione del pesce.

– Ha 4 cani: Ophelia, Coco, Toulouse e Fawkes.

– Essendo alta 1,53 cm, non riesce a fare a meno dei tacchi: neppure in casa.

– Un tipo di outfit di cui non può fare a meno, e di cui ha ereditato la predilezione dalla proprio madre, è il total black, con cui si sente a proprio agio sia ad eventi eleganti che informali.

– Ha cantato E più ti penso insieme ad Andrea Bocelli. Prima d’incidere il pezzo è andata a trovare personalmente il tenore. A Grazia ha rivelato:

“Ho passato con Andrea un pomeriggio nella sua casa di Miami, insieme con mia nonna, che ha appena compiuto 90 anni. Abbiamo provato il pezzo un paio di volte, poi lui ha suonato il pianoforte e ha cantato per la mia nonna. È stato grandioso. Un uomo genuino, buono. Incontrare una leggenda e scoprire che si trattava di una persona semplice, è stata una vera boccata d’aria fresca.”

Ariana Grande e l’attentato dopo il concerto di Manchester

Nella notte del 22 maggio 2017, Ariana Grande ha tenuto un concerto nella città inglese di Manchester. Al termine dell’evento, un kamikaze si è fatto esplodere causando la morte di 22 persone (tra cui diversi adolescenti presenti al concerto) e il ferimento di altre 120 persone presenti.

Nessun danno per la cantante, che si è detta distrutta dalla strage. Nel corso dei giorni successivi sono state moltissime le star (tra cui Justin Bieber e Miley Cyrus) ad esprimerle la loro vicinanza con messaggi d’affetto.

Domenica 04 giugno 2017, sempre a Manchester, Ariana Grande di fronte a 50.000 persone, ha cantato il suo NO al terrore. Tantissime le star sul palco per l’evento, intitolato #OneLoveManchester.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/arianagrande/

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 30-01-2018

Alice Antonucci

X