Donatello Finocchiaro parla di Sorelle per sempre, la commovente storia delle due mamme le cui figlie sono state scambiate nella culla a Mazara del Vallo.

l’attrice Donatello Finocchiaro ai microfoni di Oggi è un altro giorno, racconta come si è approcciata alla fiction, sorelle per sempre in onda su Rai uno. La storia parla di due mamme, Marinella e Gisella, le cui figlie sono state scambiate nella culla a Mazara del Vallo alla nascita. La storia è tratta da una storia vera anche se è stata riadattata per il film.

Donatella Finocchiaro: “Sorelle per Sempre è un film sull’amore universale”

Per me Sorelle per sempre è un film sull’amore universale. Queste donne hanno dimostrato che si possono amare delle figlie che abbiamo cresciuto e non solo con un legame biologico. Il fatto di averle amate, comunque è un esempio di amore universale, un bellissimo messaggio.

Con queste parole l’attrice italiana, che interpreta Lucia nella serie, esordisce raccontando le emozioni di far parte del cast della fiction. Serena Bortone, poi chiede alla Finocchiaro come avesse fatto a interpretare quella storia, l’attrice dichiara: “Ho cercato di copiare la loro verità, ho parlato con loro. L’incontrare loro e dover raccontare la loro storia è stata una responsabilità, non è stata facile ma cerchi di immedesimarti, cercando di capire quello che hanno sentito loro che hanno provato. Posso solo immagine cosa vuol dire”. Poi la conduttrice scherza per stemperare l’emozione tangiile in studio, e chiede a Donatella se fosse sicura che sua figlia fosse “sua”. L’attrice ridendo risponde: “Mia figlia è la fotocopia spiccicata di me e di suoi padre quindi impossibile” .

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 16-09-2021


Sonia Bruganelli e Adriana Volpe, scintille e frecciate tra le opinioniste del GF Vip

Guendalina Tavassi, hater non crede all’occhio nero: lei mostra il referto