Seguire una dieta in menopausa non è semplice perché è un periodo delicato anche da un punto di vista emotivo. Vediamo cosa mangiare.

La menopausa è un periodo davvero delicato, in cui le donne hanno a che fare con sbalzi ormonali che farebbero perdere la pazienza anche alla persona più pacata del mondo. Figuriamoci cosa significa dover anche perdere peso: un’impresa. Vediamo qual è la dieta in menopausa per dimagrire e diamo uno sguardo agli alimenti consigliati.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Dieta dimagrante in menopausa

Dimagrire 10 kg in menopausa si può? Certo che sì, ma non tutte le donne riescono a raggiungere questo traguardo. E’ bene sottolineare, però, che in casi del genere non c’entra la forza di volontà. In questo periodo, infatti, sono molte le signore che non riescono neanche a guardarsi allo specchio senza compiere una smorfia. Non solo sbalzi di umore, ci sono anche le vampate di calore, l’insonnia, le sudorazioni notturne e la stanchezza con cui fare i conti.

alimenti dieta cibo avocado salmone carne formaggio

Per quel che riguarda il peso, invece, è bene sapere che con la menopausa il metabolismo rallenta ed è proprio questo il motivo per cui diventa più difficile buttare via i chili di troppo e non ingrassare ulteriormente. Pertanto, prima di una dieta menopausa dimagrante, dovreste prendere in considerazione di svolgere regolarmente un’attività fisica. In questo modo, infatti, riuscirete e mantenere sotto controllo il peso e darete una mano al metabolismo.

Un’alimentazione sana, non solo in menopausa ma anche negli altri periodi della vita, prevede il consumo giornaliero di almeno 5 porzioni di frutta e verdura di stagione. Ricchi di vitamine essenziali e minerali, questi cibi non fanno solo bene all’organismo, ma hanno anche un grande potere saziante. Con l’aumentare dell’età diminuisce la necessità di bere, per cui cercate di portare sempre con voi una bottiglia di acqua e ricordate di berla: è consigliato consumarne almeno 1,5 litri. Infine, è bene mangiare porzioni meno abbondanti, soprattutto a cena e sempre 4 ore prima di andare a dormire.

Come dimagrire in menopausa: dieta

Una dieta dimagrante per donne in menopausa, così come in qualsiasi altro periodo della vita, deve essere ben bilanciata. Diffidate sempre dai regimi alimentari drastici, che non fanno altro che nuocere all’intero organismo. Considerando che una determinata alimentazione non è valida per tutte le persone, è bene farsi consigliare da un nutrizionista/dietologo, che studierà un piano del tutto personalizzato. Ci sono comunque dei consigli food validi per tutte. E’ consigliato limitare al massimo i condimenti grassi, i cibi fritti, le carni grasse, i dolci, i grassi di origine animale, le bibite zuccherate e gli alcolici. A questa piccola lista, anche se in realtà sono già compresi, vanno aggiunti: gli insaccati, la frutta zuccherina, i latticini e le carni rosse.

Mentre gli alimenti appena citati andrebbero eliminati dalla tavola, tanti altri hanno via libera. Dai cereali ai legumi, passando per il riso integrale, la pasta integrale e il pane integrale: essendo ricchi di fibre sono validi alleati dell’organismo. A questi cibi potete aggiungere: carni bianche magre, pesce e latticini poco grassi, come yogurt magri e formaggi light. E’ bene sottolineare che la dieta può iniziare anche in premenopausa, l’importante è non esagerare con le porzioni e bilanciare gli alimenti.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 16-10-2021


Cosa fare contro il gonfiore addominale? I rimedi da seguire

Dieta zona vegetariana: alimenti concessi ed esempi di menù golosi