Dieta di Matusalemme: che cos’è

Rivoluzione alimentare con la dieta di Matusalemme: addio a proteine di origine animale a favore delle proteine vegetali per il benessere interiore.

chiudi

Caricamento Player...

Tra le novità in campo alimentare è arrivata la dieta di Matusalemme. In pochi sanno che cos’è e a cosa serve, ma quel che è certo è che si tratta di un regime alimentare molto severo. Alla base di questa dieta e vi è la scelta delle proteine, ovvero si prediligono le proteine vegetali a scapito di quelle di origine animale. Bandite assolutamente da questo dieta sono le carni rosse, perché ritenute dannose.  Se desiderate, dunque, ritrovare la forma fisica in modo sano e naturale potete optare per questo stile di vita, oppure semplicemente adottare questo tipo di alimentazione. Attenzione però ai cambi drastici che risulterebbero dannosi per l’organismo. Nessuna dieta va intrapesa senza il consulto di un medico e di un esperto. Non si tratta di una dieta per dimagrire, ma di un regime alimentare che promette una maggiore longevità e benessere.

Vivere più a lungo è possibile con la dieta di Matusalemme. Fumatori e sedentari sono più a rischio se consumano carne rossa in modo eccessivo.

Secondo gli studi condotti i giovani che consumano molta carne rossa e che si concedono vizi come il fumo, l’alcool e non svolgono attività fisica sono a rischio di mortalità prematura. Questi risultati sono emersi in seguito ad una ricerca dell’Università di Harvard che è stata pubblicata su JAMA Medicine. Sono state monitorate le diete di oltre 132 mila ssoggetti di età media di 49 anni per un periodo di 32 anni e sottoposti a costanti questionari alimentari. Alla fine di questo studio sono stati registrati ben 36.000 decessi di cui 9.000 per cause cardiovascolari, 13.000 per tumore, 14.000 per altre cause. Dai dati analizzati è emerso il rischio di mortalità aumenta con l’incremento di proteine animali.