Decorazioni a mano tovaglia colori acrilici

Rendere il pasto divertente con una tovaglia decorata fai da te

chiudi

Caricamento Player...

Si dice che spesso che ciò rende una cena o un pranzo indimenticabile sia la buona compagnia. Ma è anche vero che anche l’occhio vuole la sua parte. Oltre che impegnarvi nel trasformare ogni piatto in un’opera d’arte degna del miglior master chef del mondo, potete migliorare la presentazione con un tocco di creatività personale.

Tutto parte dalla tavola.

Se nella vostra cucina avete solo le classiche tovaglie a quadretti della nonna e non riuscite a trovare quella adatta alla vostra cucina, la cosa migliore è crearne una da sola. Non è necessario essere delle sarte d’eccellenza né tantomeno essere artisti conclamati. Basta acquistare un tessuto bianco – possibilmente cotone o tessuti con trame larghe che impediscano ai colori di espandersi – e dei colori acrilici. A questo punto le opzioni sono due. Potete realizzare delle decorazioni a mano libera, come fiori oppure ghirigori particolari, oppure affidarvi agli stencil o alla carta copiativa che vi permetteranno di riportare sulla tovaglia tutti i disegni che volete. In entrambi i casi, completata la decorazione è consigliabile passare una seconda mano di colore così da rendere l’immagine più resistente ai lavaggi. Lasciate asciugare per un giorno e ricordatevi di lavare la tovaglia sempre e solo a mano e in acqua fredda.