Dalle stelle alle stalle: Nicolas Cage in bancarotta

Dopo ville e castelli, Nicolas Cage dichiara la bancarotta e va a vivere in affitto: ha dovuto pagare più di 96 milioni di dollari di debiti con il fisco

chiudi

Caricamento Player...

E’ incredibile come una star come Nicolas Cage, che ha sbancato i botteghini per anni, possa essere ora sull’orlo della rovina: eppure è così.

Leggi anche: Nicolas Cage e la sua bizzarra tomba: si farà seppellire in una piramide

Nicolas Cage è stato uno degli attori più richiesti e pagati degli anni ’90 ha vinto anche un Premio Oscar per Leaving Las Vegas. Ormai e in bancarotta e ha dovuto rinunciare a tutti i suoi beni per pagare i debiti al fisco americano.

Già nel 2008 ci fu il primo indizio dell’imminente crisi: Nicolas Cage fu costretto a vendere alla svelta il suo castello acquistato pochi anni prima in Baviera. Poco dopo, l’attore vendette anche tre sue case di proprietà, una in California, una a Las Vegas, e una a New Orleans: il totale fu di 10 milioni di dollari.

Nicolas Cage è il triste testimone di ciò che succede a chi non si fa mancare niente negli anni d’oro senza pensare al futuro. Infatti l’attore conta tra i suoi acquisti, oltre a case e castelli, anche yacht, aerei, gioielli, Ferrari, e la Lamborghini Miura dello scià di Persia.

Inoltre Nicolas Cage ha avuto a che fare con ben tre matrimoni: il primo durato sei anni con Patricia Arquette, il secondo della durata di appena 108 giorni con la figlia di Elvis Presley, l’ultimo con Alice Kim, cameriera conosciuta in un ristorante di sushi, un vero colpo di fulmine.

Stando alle ultime indiscrezioni riportate dal The Sun, Nicolas Cage ora è costretto a vivere in affitto conducendo una vita modesta in un quartiere modesto, in attesa del prossimo ruolo vincente in n film.