Dal 1993 ad oggi, 2014: il cambiamento del volto di Donatella Versace

Una serie di scatti raccolti dal tabloid britannico Daily Mail testimoniano le variazioni sul volto di Donatella Versace, stella nel firmamento della moda, biondissima, ricchissima e piuttosto “ritoccata”.

Un mutamento iniziato quasi vent’anni fa, quando rispetto a oggi era quasi irriconoscibile: il cambiamento di Donatella Versace è stato impietosamente immortalato dal Daily Mail che ha messo a confronto le immagini della stilista dal 1993 ad oggi.

Ricorrere alla chirurgia estetica per restare sempre giovani, per migliorare il proprio aspetto, per essere sempre belle. Almeno questo è l’intento iniziale. 
A colpi di botox, botulino e bisturi, c’è chi decide di aumentare di qualche taglia il proprio seno, chi opta per interventi mirati alla cancellazione dei segni dell’età, oppure chi interviene su labbra o naso.

È il caso per esempio di Donatella Versace. Capelli biondo platino, labbra dalla forma irregolare, guance grandi e larghe: sembra quasi che la stilista italiana, sorella del famoso Gianni, abbia fatto della chirurgia estetica uno ‘stile di vita’ (guarda le foto).
Come dimostrato, infatti, da alcune immagini pubblicate il 5 novembre sul tabloid britannico Daily mail, a partire dal 1993 Donatella ha cercato di mantenere labbra carnose, zigomi perfetti e un décolleté da 20enne. E nel corso degli anni ha subito molti interventi, forse troppi.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Donatella Versace entra nel mondo della moda durante gli anni ottanta, quando il fratello Gianni le affida la direzione del noto marchio Versace Versus. Nel luglio 1998, un anno dopo la morte del fratello, Donatella disegna la sua prima linea moda Versace.

Nel 2000 realizza il celebre vestito verde trasparente che indosserà Jennifer Lopez in occasione dei Grammy Awards 2000.

Nell’ottobre 2002, i più famosi capi disegnati da Gianni e Donatella sono stati esposti in una speciale mostra al Victoria and Albert Museum di Londra per celebrare lo straordinario successo mondiale della Versace.

Il suo titolo è vice presidente del gruppo e capo progettista della linea di moda. È azionista per il 20% dell’intero patrimonio. Il fratello, Santo Versace, ne possiede il 30%. La figlia, Allegra Versace, ha ottenuto il 50% dopo la morte di Gianni Versace.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 07-11-2014

Emanuela Bertolone

X