Cristiano De Andrè e le botte alle figlie: parlano Alice, Francesca e Fabrizia. Dagospia segnala

Negli scorsi giorni le dichiarazioni di Fabrizia e Francesca, le figlie di Cristiano De Andrè, hanno fatto molto discutere: oggi parla anche Alice


Logo Zalando 190x52

Alice De Andrè è intervenuta nella spinosa discussione che la vede coinvolta col padre, Cristiano De Andrè, e le sorelle. Francesca aveva accusato il padre aver picchiato la giovane Alice, ma Fabrizia aveva preso le parti di papà. Ora parla Alice:

“In risposta alla dichiarazione di mia sorella Fabrizia, condivisa anche da mio padre, sento di dover sfogare in qualche modo il mio dispiacere nell’essermi trovata coinvolta, mio malgrado, in questo gioco al massacro sulla mia vita, sul mio privato.

Quello che provo è un insieme di sentimenti confusi, che vanno dalla delusione, alla rabbia, all’immensa tristezza. (…) La sconcertante realtà è che per ognuno di noi sono ferite aperte, che ci segneranno per sempre. Vorrei far arrivare un messaggio ai miei fratelli e a mio padre”.

FRANCESCA DE ANDRè
FRANCESCA DE ANDRÈ

Alice De Andrè su Facebook si è sfogata

“Tutti noi nel tempo abbiamo preso parte e siamo diventati anelli di questa catena d’amore innaturale, dove l’amore deve essere conquistato con benevolenza e una forzata complicità.

Questa fame di attenzioni ci ha portato troppo spesso a prendere delle posizioni sbagliate, credendo erroneamente di fare il bene di papà, ma cosi facendo lo abbiamo reso cieco e sordo alla realtà, non rifiutandoci tutti insieme di partecipare a questo circolo vizioso dell’usarci per sfuggire dai suoi fallimenti tra i quali il più grande dei questi; non amare sé stesso.

Ascoltami papà, adesso che hai scelto di sporcarmi, per non provare rimorso e non sentirti colpevole, sei riuscito ad assolverti dai tuoi peccati?”.

Le accuse erano partite da Francesca…

Francesca, ospite di Domenica Live, ha accusato il padre di aver “massacrato di botte” la sorellastra. Una dichiarazione che le è costata una querela.

Fabrizia era intervenuta a difesa del padre scrivendo su Facebook: “A differenza di mia sorella Francesca e di Sabrina La Rosa (mamma di Alice), io ero presente, con me in casa erano presenti anche la collaboratrice domestica, Blanca, e l’attuale compagna di mio padre, Ottavia. Primo, sfido qualunque padre, trovandosi sua figlia minorenne appena rientrata da una serata con amici, che lo insulta pesantemente con appellativi fuori dal normale che non sto nemmeno ad elencare, a non tirare una sberla, e dico UNA, alla propria figlia.

Secondo, Alice, si è seduta a terra urlando a squarciagola, ed è per questo che molti hanno sentito le grida da casa di mio padre. Terzo, mio padre l’ha tirata su per i capelli dicendole “alzati non urlare che stai facendo una scenata inutile”. Mio padre preoccupato per questa crisi di panico inutile, ha pensato bene di chiamare lui stesso la guardia medica, che è intervenuta dandole uno Xanax per calmarla.

Posso garantire che non è successo nulla di più. (…) Mi dà fastidio sentire determinate falsità, che probabilmente vengono dette perché non si hanno altri argomenti di cui parlare”, ha raccontato la figlia di Cristiano De Andrè.