Ecco come costruire un kenzan per ikebana e dare inizio a una composizione floreale meravigliosa.

Il kenzan è l’elemento più importante utilizzato nell’arte giapponese dell’ikebana, perché è quel supporto rigido e pesante munito di un tappeto di chiodi aguzzi sui quali andranno infilzati gli steli dei fiori per realizzare la composizione. Inizialmente veniva impiegato solo nell’ikebana, poi vista la sua praticità è stato adottato dai fioristi anche in Europa e in Italia in altri tipi di composizioni: quindi se anche noi siamo affascinati da questa arte costruire un kenzan per ikebana sarà la prima cosa da fare prima di iniziare ad assemblare i fiori per creare il nostro ikebana.

Ecco che cosa dobbiamo avere a disposizione per costruire un kenzan per ikebana:

  • 2 tavolette di legno spesse circa 2 cm;
  • chiodi del diametro di 1,5 mm lunghi almeno 4 cm;
  • matita e foglio da disegno;
  • carta copiativa;
  • martello
  • trapano a colonna;
  • fresa a V
  • pezzi di piombo;
  • fornello;
  • pentolino in ferro.

Tracciamo sul foglio da disegno la forma del nostro kenzan e segniamo anche i punti dove andranno effettuati i buchi per inserire i chiodi, che dovranno essere regolarmente distanziati tra di loro: riportiamo il modello aiutandoci con la carta copiativa sulla tavoletta di legno, dopodiché usando il trapano a colonna pratichiamo tanti fori in corrispondenza dei punti tracciati, tutti alla stessa profondità, usando una punta di diametro leggermente più grande rispetto a quello dei chiodi.

Ora inseriamo i chiodi nei fori esercitando una leggera pressione col martello e facendo sì che fuoriescano dal loro supporto di circa 2 cm. Cono la seconda tavoletta di legno realizziamo la cornice, nella quale incastreremo il supporto chiodato, e con la fresa a V rendiamola leggermente smussata.

Ora mettiamo i pezzi di piombo nel pentolino in ferro che useremo come crogiolo e facciamoli fondere sulla fiamma del fornello. Quando il piombo sarà arrivato allo stato liquido, con delicatezza e precisione coliamolo lentamente nella cornice di legno andando a ricoprire con cura il supporto e tutti i chiodi. Aspettiamo che il piombo solidifichi e poi estraiamo il nostro kenzan dalla cornice di supporto. Abbiamo finito, il kenzan è pronto, e noi siamo pronte a iniziare la nostra composizione ikebana.

 

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 31-12-2015


Quanto olio di canapa usare per impacco capelli

Come aprire un negozio di abiti da sposa in franchising